Bari, 8^ edizione Festival dell’Acqua in Testa: Mai Personal Mood, attesa per Sharon Jones & The Dap-Kings

0
271

Un altro evento di notevole importanza è il concerto di Sting del 12 luglio  lungo la banchina di San Domenico a Molfetta (BA), dove farà  tappa il  “Back to bass Tour”, a coronamento dei 25 anni di carriera da solista dell’ex cantante e bassista dei Police. Per l’occasione, l’unica del sud,  sarà accompagnato dalla band composta da: Jo Lawry (vocalist),  Dominic Miller (chitarrista), Vinnia Colauita alla batteria, David Sancious alle tastiere e Peter Tickell al basso elettrico.

Fervono i preparativi per l’ottava edizione del “Festival dell’Acqua in Testa” a  Bari,  in una nuova veste “free version”,  spalmato  in più date, a partire dal 10 luglio in  Piazza Mercantile per la rassegna  “Bonus Track” riservata agli artisti emergenti della scena musicale pugliese  e nella location del Summer Music Village sul Lungomare Imperatore Augusto per i concerti che vedranno in scena  ospiti del reggae, del  funk e del  soul di fama  mondiale.

La  musica di sostanza e non di circostanza, come è stata definita dai promotori di questi eventi musicali live,  tornerà a sorprendere ed entusiasmare chi ama la musica di qualità anche in questo periodo contrassegnato dalla  crisi economica. Il 13 luglio a Bari si esibiranno: Mama Marjas e  Miss Mykela, supportate dalla band londinese  Sista Women in Reggae,  per presentare il progetto musicale “We Ladies”  realizzato con Puglia Sounds; poi  i  Bestierare; i Crifiu e il   dj set Wake The Fuck Up.

Il  14 luglio  saliranno sul palco: Sharon Jones & The Dap-Kings,  Calibro 35, Good Ole Boys e il  dj set  Black Vibrations.

Un programma interessante, ricco di novità musicali che proporrà il ritorno dal vivo dei Mai Personal Mood  (in foto) dopo un intenso periodo di lavoro negli studi di registrazione per realizzare il nuovo disco intitolato “Cactus”,  etichettato “FOREARS”, prodotto da Daniele Landi e sostenuto da Puglia Sounds, the music system finalizzato alla crescita ed alla valorizzazione del comparto musicale della regione.

Dalle prime indiscrezioni trapelate, il nuovo progetto musicale  della promettente  band di Canosa di Puglia(BT)  formata da Francesco Allegro (voce e chitarra), Matteo Conte(chitarra e synth), Michele Di Muro (basso), Aldo Leo (batteria e percussioni), Andrea Messina(chitarra, synth, tromba  e programming),  che sarà sul mercato discografico nel mese di novembre, conterrà dieci brani tutti cantati in italiano su un sound più internazionale, spaziando dall’elettronica fino a raggiungere determinati livelli, in cui le chitarre sono “dichiaratamente rock”, con  pezzi  estremamente legati fra loro sia nelle tematiche che nell’approccio sonoro.

Di sicuro non tradiranno le attese i Mai Personal Mood che stanno proseguendo  con tenacia e con grande soddisfazione parteciperanno al prologo del 10 luglio al “Festival dell’Acqua in Testa”, condividendo   il palco insieme  agli Skanderground, la band di Polignano a Mare (BA) ,  “Io Ho Sempre Voglia” la band di Monopoli (BA) reduce dalla positiva esperienza al Festival di Sanremo ed agli speaker e dj di RadioLuogoComune.

Spargete la voce: “ci  vediamo tra Bari Vecchia ed il lungomare!” è  il passaparola ricorrente  tra gli appassionati di musica live grazie ai migliori esponenti, i  più in voga del momento  che saranno di scena nel capoluogo pugliese, in questa settimana nobilitata anche dal “Sisley Independent Music Tour”, in calendario  il 12 luglio per promuovere la nuova musica indipendente.

In un clima già  rovente il festival si surriscalderà con picchi di note cariche di emozioni ed energia, grazie alla bravura e alla dinamicità degli artisti impegnati nel live di condivisione di esperienze multietniche e di performance di alto livello.

Spargete la voce : “ci  vediamo tra Bari Vecchia ed il lungomare!”, al Festival  dell’Acqua in Testa per un bagno di musica refrigerante e salutare, il miglior rimedio contro il caldo sahariano di queste giornate estive.

Bartolo Carbone

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here