Barletta, premio cortometraggi di comunicazione sociale “Padre Raffà Di Bari”: evento finale

0
449

L’iniziativa intende dar voce al popolo delle periferie urbane e del mondo attraverso le buone pratiche, affidare agli artisti e ai registi il compito di collaborare per cambiare il mondo, raccontarlo per farlo uscire dall’oblio generalizzato e sempre più diffuso.

Un premio speciale dedicato a Padre Raffaele di Bari, missionario comboniano, nato a Barletta il 12 gennaio 1929, deceduto a Pajule in Uganda il 1° ottobre 2000, vittima di una imboscata mentre si recava a celebrare la Santa Messa nella comunità di Acholibur in Uganda;  un agguato posto in atto dai ribelli che, dopo averlo ucciso, diedero fuoco alla macchina sulla quale viaggiava, sublimando il Suo martirio.

Il concorso, aperto a cortometraggi di comunicazione sociale lanciato sulle tematiche delle periferie urbane e del Sud del mondo, prodotti da singoli, da associazioni italiane, da classi di istituti scolastici, della durata massima di 10 minuti e diviso in tre sezioni tematiche – Sud del mondo; Il senso della cooperazione; A tema libero per laboratori sociali;  si conclude con la proiezione dei cortometraggi selezionati e la premiazione dei vincitori.

1° Premio per il vincitore assoluto: Un’esperienza in Africa o in America Latina, due settimane.

con l’opportunità di realizzare un reportage nel ‘National Park del Malawi’, su progetti Alma www.almaonlus.it ; un’esperienza di due settimane in Perù, con l’opportunità di realizzare un reportage nella Selva – sponsor ALM A Onlus

2° e 3° Premio: 4 giorni in una delle città d’arte europee, Praga, Barcellona, Madrid, opportunità per la realizzazione di un reportage nelle città d’arte – sponsor Blumen viaggi – Barletta

4° Premio: Telecamera digitale – sponsor G. Faggella  di Carmine Faggella – Barletta

Una giuria di esperti, proclamerà il video vincitore. Alla proiezione dei cortometraggi seguirà una tavola  rotonda, composta dalla giuria e dai registi dei corti selezionati sul ruolo del reportage come strumento di comunicazione: una grande occasione per la nascita e lo sviluppo di un pubblico sensibile alle tematiche delle Periferie Urbane e del Sud del mondo.

L’evento conclusivo si svolgerà il 26 maggio alle ore 16 nella Sala Rossa del Castello, Barletta.

Il Premio è inserito nella manifestazione “ Festa di primavera in… fiore ”, una  festa di colori, una intera giornata in cui si fa’ “Volontariato”, si promuove la cultura della pace, della solidarietà nazionale ed internazionale, che si svolge per tutta la giornata del 26 maggio prossimo presso i giardini del Castello di Barletta a partire dalle ore 9. I singoli partecipanti e le scuole provvederanno inoltre all’allestimento di banchi – botteghe, che troveranno posto nello spazio antistante il maniero, per l’esposizione dei prodotti elaborati. Gli stessi faranno da guida al pubblico che visiterà gli stand, illustrando il percorso artistico e le metodologie utilizzate, nonché le tecniche di lavorazione per la realizzazione delle proprie opere che verranno valutati da una apposita giuria. La cerimonia di premiazione si svolgerà nel pomeriggio a conclusione della manifestazione. Al Talk “Madre Africa”  nella Sala Rossa del Castello ore 16 partecipa “Puglia for Africa” una rete di associazioni della Regione Puglia che opera nei paesi dell’Africa sub sahariana e “Scuola nel Mondo” una rete di scuole,  con ALMA dal 1997 volontari attive nella cooperazione internazionale.

Info: ALMA Onlus, via Madonna degli Angeli, 29 – via Nazareth, 4 -70051 Barletta, e/o tramite e-mail: info@almaonlus.it /fax: 0883.515366

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here