Barletta, la pioggia allaga la 167. Giovani Forza Italia: «Cittadini beffati, quando risposte concrete?»

0
286

“Ci risiamo, promesse, promesse, soltanto promesse! I disagi arrecati dal maltempo, nelle scorse ore, riportano a galla i soliti e vecchi problemi che attanagliano la nuova zona 167. Siamo stanchi di dover sperare nell’alba di un nuovo giorno fatto di strade, servizi e verde pubblico senza che vi sia la perplessità di dover fare i conti con i problemi di sempre: buche, rifiuti, animali, insetti, incendi.

Eppure il punto cruciale di ogni campagna elettorale del centrosinistra è proprio la 167! Una situazione inaccettabile se si considera che i residenti di questa zona pagano regolarmente le tasse come tutti gli altri quartieri della città. Al danno, si aggiunge la beffa! Sì perchè questi cittadini che hanno già onerato spese economiche importanti per la realizzazione di opere di urbanizzazione inesistenti (strade e illuminazione) verranno presto tartassati dalla sempre crescente tassazione comunale (IUC, IMU, TOSAP, TASI, IRPEF e TARI).

I disagi, inoltre, in zona 167, come detto in apertura, si moltiplicano in caso di pioggia: le buche diventano piscine mentre i canali di scolo malfunzionanti danno vita ad una vera e propria cittadella per gli appassionati di sport acquatici, perfetta per sci nautico e per gare di tuffi. Peccato che le auto non si trasformino in imbarcazioni e che il famoso pullman di capitan Cascella e compagni (quello che avrebbe dovuto girare la città per accertarsi dei problemi), in versione Schettino, non prenda le sembianze di un battello a vapore.

Noi del gruppo di Forza Italia siamo indignati dal perdurare di tale situazione ai limiti della vivibilità ed è per questo che oggi esprimiamo vicinanza a tutte quelle famiglie colpite dai danni di chi da più di vent’anni male amministra la nostra città. Cosa grave è che stiamo parlando di una grossa fetta della popolazione barlettana ancora priva di risposte concrete in merito ai tempi di realizzazione delle urbanizzazioni e alla risoluzione dei tanti problemi che affliggono la zona. Noi rinnoviamo, quindi, il nostro impegno verso questi concittadini: monitoreremo la situazione e continueremo a farci portatori delle loro istanze presso gli uffici comunali. Sempre dalla parte dei cittadini!”.

 

Foto: Facebook


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here