Barletta, delibere di Giunta: istituire Giornata Vittime dei crolli edilizi, monumento al donatore AVIS e ricordo vittima Br

0
233

Istituzione giornate sul ricordo delle vittime dei crolli edilizi

La Giunta ha deciso di sottoporre al Consiglio Comunale l’istituzione del 16 settembre e del 3 ottobre come giornate del ricordo, della  riflessione, del confronto e della commemorazione. Si vuole così riaffermare l’impegno, coinvolgendo poteri pubblici e soggetti privati  laddove si studia, si lavora e si vive, per una costante azione di prevenzione e vigilanza, affinchè simili tragedie non possano accadere mai più. Quelle che hanno ferito la città,  a partire dal crollo di Via Magenta avvenuto nella notte tra l’8 e il 9 dicembre 1952 che spense l’esistenza di diciassette persone, proseguendo con il dramma di Via Canosa del 16 settembre 1959,  a causa del quale morirono cinquantotto concittadini e rimasero ferite dodici persone, e concludendo con il crollo della Palazzina di Via Roma del 3 ottobre 2011 dove persero la vita cinque donne: quattro lavoratrici e una studentessa, diventano tutte occasioni perché la memoria alimenti un’idea dello sviluppo urbano rispettoso delle regole e la concezione del lavoro in condizione di dignità e realizzazione della persona in condizioni di sicurezza e legalità.

Assegnazione  unità immobiliare posta al 4° piano del fabbricato di proprietà comunale di Piazza A. Moro n. 16, al Settore Servizi sociali, P.I. e Sport.

La Giunta ha approvato l’assegnazione  al Settore Servizi sociali, P.I. e Sport dei locali comunali siti al 4° piano  del palazzo in piazza Moro n.16.  Ciò consentirà  un’ottimale distribuzione del personale su di un unico piano del citato edificio, già sede principale del Settore. Nei nuovi locali sarà allocato il servizio di Segretariato sociale, che opererà come sportello unico per i servizi socioassistenziali e sociosanitari.

Monumento al donatore A.V.I.S. nei Giardini “De Nittis”

Approvata dalla Giunta la delibera con la quale si concede alla locale sezione A.V.I.S. “Ruggiero Lattanzio”  uno spazio pubblico, individuato presso i giardini pubblici “De Nittis”,  di fronte alla prima abitazione del fondatore dell’Associazione, per erigere un monumento dedicato al donatore A.V.I.S. di Barletta.

Adesione 3^ Giornata nazionale delle Biblioteche

Decisa dalla Giunta l’adesione  alla 3^ Giornata nazionale delle Biblioteche, Bibliopride 2014, che si terrà in tutta Italia dal 4 al 31 ottobre, e nella provincia Barletta-Andria-Trani si concentrerà nelle giornate dal 25 al 31 ottobre. Approvato anche il programma delle iniziative curate dalla Biblioteca comunale “Sabino Loffredo” per un’apertura straordinaria nella giornata di domenica 26 ottobre, e una nuova notte in biblioteca con la possibilità per i bambini iscritti di dormire nella struttura bibliotecaria e partecipare ad attività di laboratorio.

Seminario formativo per la sostenibilità ambientale dei consumi della P.A.

La Giunta ha espresso l’adesione dell’Amministrazione comunale al seminario formativo gratuito sul tema del Piano di Azione Nazionale per la sostenibilità ambientale dei consumi della Pubblica Amministrazione, promosso con il coordinamento di Agenda 21.

Progetto “La memoria del dovere” a cura dell’Associazione  Nazionale Polizia Penitenziaria nel ricordo di Francesco Di Cataldo.

La Giunta ha concesso il patrocinio e l’utilizzo gratuito della Sala Rossa del castello all’Associazione Nazionale Polizia Penitenziaria  al fine di poter organizzare un pubblico convegno da tenersi il 22 novembre 2014 , le cui finalità sono quelle di ricordare “Un Barlettano Medaglia d’Oro al Merito Civile Francesco Di Cataldo”, comandante della Casa Circondariale di Milano San Vittore  assassinato  dalle Brigate rosse  il 20 aprile 1978.

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here