Barletta, tolto divieto di balneazione nei pressi del canale M: valori rientrati nella norma

0
225

Al di sopra dei limiti normativi, pur con un evidente ridimensionamento rispetto ai precedenti rilevamenti, sono risultati invece ancora i rapporti di prova effettuati in corrispondenza del canale “H”. Il divieto temporaneo di balneazione,  nei parametri indicati dalla normativa regionale, resta  quindi limitato ai soli tratti di spiaggia in corrispondenza del canale “H”, dove peraltrole analisi continuano ad essere costantemente effettuate.

Da ieri sono parallelamente intensificati – con azioni congiunte della Polizia Municipale, della Capitaneria di Porto, dell’Acquedotto Pugliese e degli altri enti interessati – i controlli a diverse attività produttive per la verifica della dotazione di impianti idonei al trattamento delle acque meteoriche. Si punta al più complessivo controllo dei flussi delle acque e a una adeguata ricognizione degli interventi necessari a contrastare risolutivamente ogni rischio di inquinamento, così da mettere in campo interventi strutturali sui canali, da collegare alla modernizzazione degli impianti di depurazione e di affinamento delle acque, per valorizzare la preziosa risorsa balneare della città.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here