Barletta, mondo agricolo in difficoltà ma la politica è assente. Confalp: «Cascella è ancora in ferie?»

0
250

«In questo periodo lo stesso Cascella si è preoccupato di intervenire in merito al divieto di balneazione e ai problemi causati dalle intemperie meteorologiche, ma sui danni subiti dal mondo agricolo nemmeno una parola. Niente. Silenzio assordante.

Sindaco, le chiediamo un cenno. Una prova della sua presenza. Sindaco, gli agricoltori barlettani sono anche loro “suoi concittadini”. Soprattutto loro contribuiscono direttamente ed indirettamente, attraverso il pagamento di imposte e tasse, a supportare la classe politica e dirigente di questa città. Almeno un “mi dispiace” lo meritano.

Caro Cascella, vista la sua presenza assidua sui social, questo comportamento merita un “non ci piace”, “non condividiamo”. Ci auguriamo che questa nostra possa servire da sprone per una resurrezione amministrativa, che noi per altro consideriamo alquanto utopistica.

Si convochi subito un tavolo tecnico con le associazione di categoria, i produttori ed i commercianti. Si verifichi e si vigili affinché la giustizia sociale per i nostri agricoltori prevalga sugli interessi di pochi, e aggiungeremmo dei soliti, in modo da sostenere con i fatti un settore trainante della nostra economia», conclude Tupputi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here