Barletta, disagi in periferia con il “porta a porta”: i residenti non rispettano i giorni di conferimento

0
392

Questi equivoci purtroppo si ripetono nel tempo e a distanza di 3 mesi tondi, la spazzatura viene ancora conferita dai residenti della zona in giorni e orari sbagliati. Si tratta in particolare del conferimento della plastica e carta che viene ancora buttata con largo anticipo. Le immagini che vedete sono di questa mattina, lunedì 18 agosto alle ore 8, mentre il ritiro di plastica e carta è previsto dalle ore 20.00 in poi del martedì.

La colpa questa volta non è dell’ Amministrazione o meglio non tutta:  perché i residenti insistono nel gettare spazzatura che rimarrà due giorni sul ciglio dei marciapiedi, fuori dai propri portoni? Perché non ci sono controlli o multe, questa volta non solo morali? L’appello è rivolto anche a coloro che presto, da settembre, nel quartiere Borgovilla inizieranno a praticare la raccolta porta a porta, poiché rispettare orari e giorni è per il bene di tutta la cittadinanza.

Ricordiamo dunque agli abitanti di zona Patalini i giorni di conferimento della spazzatura:

Lunedi- Mercoledi e Venerdì : Umido o Organico preferibilmente in buste biodegradabili…

Martedì : Plastica, metalli e confezioni Tetra pak, Carta e cartone

Giovedì e Domenica: Secco Residuo.

Per il vetro ci sono le campane stradali.
Per indumenti usati forse vi è capitato di vedere dei grossi bidoni gialli … è li che vanno gettati.
Pile e farmaci nei contenitori creati apposta per questi rifiuti, e li troviamo o al di fuori delle farmacie per i farmaci o in scuole e uffici pubblici per quanto riguarda le pile, altamente nocivi e dannosi per l’ambiente.

Per i rifiuti speciali o ingombranti poi, è bene sapere che lasciarli in campagna o ai cigli della strada non è lecito, questi rifiuti si chiamano RAEE : Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche, c’è un numero verde GRATUITO, sia la chiamata che il ritiro  va prenotato e organizzato con la Bar.sa.

Un po’ di impegno non costa niente ma salva l’ambiente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here