Asl Bt, pubblicate graduatorie assunzione 8 disabili. Mennea: «Esempio di celerità di Asl e Provincia»

0
408

“É stato merito essenzialmente della nostra Azienda sanitaria locale diretta dal  dott. Gorgoni e del Settore Lavoro della Provincia, quello di completare le procedure che hanno permesso di applicare la Legge 68/99 che impone l’assunzione di soggetti considerati categoria protetta ogni quindici dipendenti, che ora si vedranno aperte le porte della pubblica amministrazione ed ottenere un posto di lavoro dignitoso. Gli elenchi potranno essere consultati sul sito della provincia BT, www.provinciabt.it nella sezione albo pretorio, ed ogni soggetto che ha partecipato al concorso può utilizzare il proprio codice identificativo per individuare la propria posizione in graduatoria. I criteri previsti dalla Legge 68/99 utilizzati per la formazione della graduatoria – continua Mennea – prevedono l’attribuzione di un punteggio con formula matematica in relazione ai carichi di famiglia, alla percentuale di invalidità, reddito percepito dal soggetto nell’anno precedente e l’anzianità di iscrizione.

Di un bando verranno avviati alla Asl i primi cinque della prima graduatoria e i primi tre dell’altra graduatoria. Dopodiché, la Asl dovrà effettuare la verifica dell’idoneità alla mansione dei soggetti avviati. Insomma, niente trucchi. Inizia così – conclude il consigliere Mennea – quella fase di normalizzazione di inserimento delle numerose risorse umane classificate categorie protette/disabili nelle nostre aziende pubbliche che spero si completi con gli ulteriori concorsi che saranno pubblicati nel triennio 2014 – 2016. Spero che sul bell’esempio della Asl/BT, si incentivi da parte elle aziende private di sanare le proprie scoperture sottoscrivendo convenzioni con la Provincia e cancellare, così, una discriminazione che non ha più senso di esistere. “

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here