A San Ferdinando di Puglia “La Provincia si racconta”, Ventola: «Enti non aboliti, solo non più eletti»

0
240

«Avremmo preferito che i cittadini ci potessero giudicare per quello che abbiamo fatto in questi cinque anni, ma non sarà così. Ed anziché cancellare veramente le Province, hanno solo abolito la possibilità, per i cittadini, di decidere chi dovrà amministrare la cosa pubblica» ha proseguito il Presidente Ventola.

Ad inaugurare la serata il saluto istituzionale del sindaco Michele Lamacchia; a rappresentare invece il Comune di San Ferdinando di Puglia in questo quinquennio i consiglieri provinciali Pietro d’Addato ed Andrea Patruno.

«Per giustificare l’utilità della nostra Provincia potrebbe essere sufficiente ricordare come, in questi cinque anni, non vi sia stato neanche uno studente diversamente abile del nostro territorio che non abbia beneficiato del servizio di assistenza scolastica con educatori professionali selezionati con un avviso pubblico e del servizio di trasporto scolastico casa-scuola – ha affermato il Presidente Ventola nell’illustrare tutte le iniziative realizzate dalla Provincia in favore della comunità sanferdinandese -. Ma la nostra attenzione verso il sociale è stata costante: in un momento drammatico per le tasche dei cittadini, abbiamo voluto erogare le Carta Amica, un bonus da 150 euro al mese per sei mesi per l’acquisto di generi alimentari e beni di prima necessità; ne hanno beneficiato ben 55 famiglie di San Ferdinando. Abbiamo voluto sostenere il mondo del lavoro, concedendo a tre sanferdinandesi disoccupati o inoccupati di effettuare un periodo di tirocinio formativo di sei mesi un’azienda locale, dell’importo di 3mila euro a carico della Provincia; altre borse lavoro saranno erogate nei prossimi giorni. Discorso simile per due studenti di San Ferdinando, meritevoli ma con difficoltà economiche, che abbiamo aiutato concedendo borse di studio da 2500 euro».

Alta, ancora, l’attenzione dimostrata in questi anni nei confronti di viabilità ed edilizia scolastica. «Per la Strada Provinciale n. 15 “San Ferdinando – Trinitapoli” – ha spiegato il Presidente Ventola – stiamo per aggiudicare i lavori di manutenzione straordinaria del piano viabile e delle relative pertinenze (per un importo di 40mila euro), mentre sono stati già eseguiti i lavori di costruzione dell’impianto di pubblica illuminazione (150mila euro), grazie al progetto già approvato dalla Provincia di Foggia. Già completati, inoltre, i lavori di messa in sicurezza nel tratto compresso tra il km. 11+180 ed il km. 12+540 della Strada Provinciale n. 13 “Cerignola-Trinitapoli-Saline”. Per tutte le strade che abbiamo ereditato dalla Provincia di Foggia, poi, abbiamo approvato i progetti definitivi di messa in sicurezza (320mila euro) ed installazione di barriere (620mila euro). Abbiamo infine investito ben 1 milione e 300mila euro per l’Istituto “Dell’Aquila”, tra la realizzazione dell’auditorium (in itinere la procedura di gara per l’affidamento dei lavori) e la sostituzione della pavimentazione interna».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here