Margherita di Savoia, sindaco replica a Movimento Schittulli: «Solo attacchi»

0
212

 “Aspettavo una risposta dai loro vertici cittadini all’esito della verifica di maggioranza – spiega il sindaco – ed invece, come al solito, i componenti del Movimento hanno taciuto sulla questione, svelando attraverso la stampa il loro vero volto: quello di opposizione a questa Amministrazione. Non sarò certo io a cacciarli dalla maggioranza, visto che hanno scelto di uscire dalla stessa in maniera autonoma”. 

Sugli interrogativi del Movimento Schittulli, in merito al piano di rientro, il sindaco ribadisce che sarà la Corte dei Conti a dipanare tutti i dubbi: “Attediamo serenamente le decisioni della magistratura contabile, certi di aver redatto, con gli uffici preposti, un piano di rientro credibile”.

Marrano rispedisce al mittente anche l’accusa di non aver analizzato, dal primo giorno dell’insediamento, la grave situazione economica e finanziaria, pensando solo a giocare a scacchi con tutti gli impiegati coltivando guerre personali. “Vorrei ricordare che è stata la mia prima preoccupazione, insieme a tutti i colleghi di Giunta (anche quelli del Movimento Schittulli quando ne facevano parte) affrontare la pesante situazione debitoria del Comune. Con i dipendenti comunali, invece, non ho avviato nessuna partita a scacchi, perché quando si tratta di amministrare non si gioca, ma si punta all’efficienza della macchina comunale. La rotazione dei dirigenti non solo è stata legittima ma ha accolto apprezzamenti in importanti ambiti istituzionali. Non ci sono guerre personali perché, vorrei ricordare al Movimento Schittulli, che il Comune è la casa di tutti e non di pochi come, probabilmente, qualcuno ha ritenuto sino a quando non si è insediata l’Amministrazione Marrano”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here