Canosa di Puglia, dissesto idrogeologico: nuovi lavori nel centro abitato

0
140

A illustrare l’iter procedurale è il vicesindaco e assessore ai Lavori Pubblici Pietro Basile: “L’ufficio di progettazione interno del Settore Lavori Pubblici, sulla base delle indicazioni emerse dai lavori del Tavolo Tecnico appositamente istituito presso l’Autorità di Bacino e confluite nel rapporto “Quadro di sintesi del censimento delle cavità con individuazione delle priorità di intervento” ha progettato i Lavori di completamento degli interventi di consolidamento dell’abitato il cui importo stimato è pari ad euro 5.028.518,39. In funzione delle risorse disponibili per il perseguimento degli obiettivi delineati e per dare continuità alle azioni già intraprese è stato approvato il progetto definitivo (primo stralcio del completamento) per gli interventi di consolidamento delle cavità dell’importo di €. 2.000.000,00, limitato alle risorse attivabili”.

A concludere è il sindaco Ernesto La Salvia: “Nel giro di pochi giorni partiranno i lavori di consolidamento, grazie al finanziamento degli stessi con fondi specifici, a carico del Commissario straordinario Delegato per la realizzazione degli interventi per la mitigazione del rischio idrogeologico nella Regione Puglia, previsti nell’Accordo di Programma siglato il 25-11-2010 e deliberati dal CIPE il 20 gennaio 2012. Il Settore Lavori Pubblici del nostro Comune ha elaborato il livello progettuale esecutivo ai fini dell’affidamento degli interventi, per il quale l’Autorità di Bacino della Puglia ha espresso Parere di Conformità dell’intervento rispetto al Piano di Assetto Idrogeologico (PAI) vigente. I primi lavori consisteranno nella bonifica del sito edificato posto lungo Via Imbriani. Auspichiamo – conclude il primo cittadino – una sempre maggiore collaborazione con le istituzioni che facilitano i percorsi procedurali degli Enti locali, sovvenzionandone gli interventi”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here