Trani, IMU TASI e TARI: informazioni utili per i contribuenti

0
543

IMU ACCONTO ANNO 2014

ABITAZIONE PRINCIPALE – E’ stata riconfermata l’esenzione degli immobili adibiti ad abitazione principale e relative pertinenze e fattispecie ad essi assimilati, ad esclusione degli immobili classificati nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9, per i quali continuano ad applicarsi l’aliquota agevolata e la detrazione prevista per le abitazioni principali.

ALTRI IMMOBILI – Il versamento Imu in acconto per l’anno 2014, non avendo questa amministrazione pubblicato entro la data del 23 maggio scorso la deliberazione su aliquote e detrazioni d’imposta per l’anno in corso, dovrà essere eseguito entro la data del prossimo 16 giugno e dovrà essere calcolato sulla base delle aliquote e delle detrazioni dei dodici mesi dell’anno precedente.

TASI ANNO 2014

ABITAZIONE PRINCIPALE –  Non avendo questa amministrazione pubblicato entro la data del 23 maggio scorso le deliberazioni relative all’approvazione del regolamento comunale sulla Tasi e delle relative aliquote e detrazioni d’imposta per l’anno in corso, il versamento della Tasi relativa all’abitazione principale, ai sensi della legge 147 del 2013 (articolo 1 comma 688), dovrà essere effettuato in un’unica rata, entro il termine del prossimo 16 dicembre. Si invitano pertanto i contribuenti ad attendere i successivi provvedimenti che questa amministrazione adotterà in merito al calcolo ed alla scadenza per il pagamento della suddetta tassa.

ALTRI IMMOBILI – Relativamente agli immobili diversi dall’abitazione principale per l’anno 2014, con comunicato stampa del ministero dell’economia e delle finanze del 19 maggio 2014, la scadenza del pagamento del primo acconto è stata posticipata al prossimo 16 settembre. Si informano pertanto i contribuenti che entro tale data questa amministrazione con apposito provvedimento renderà note scadenze e modalità di versamento.

TARI ANNO 2014

Relativamente alla Tari (tassa sui rifiuti) si evidenzia che l’amministrazione provvederà alla distribuzione degli avvisi di pagamento contenenti i modelli F24 già precompilati con importi e relative scadenze.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here