Andria, esercitazione Protezione Civile Provincia Bat con 200 studenti

0
126

L’organizzazione è stata affidata al Dipartimento Nazionale di Protezione Civile, con la collaborazione  della Regione Puglia, dalla Prefettura, della Provincia di Barletta – Andria – Trani e dell’Amministrazione comunale di Andria.

L’esercitazione odierna è stata la fase conclusiva del percorso formativo “Scuola Multimediale di Protezione Civile”, che ha coinvolto circa 200 studenti del territorio per favorire comportamenti corretti ed acquisire buone norme comportamentali in situazioni di emergenza.

Tre, in totale, i livelli di coordinamento che hanno interagito: il Piano di Emergenza scolastico e quello Operativo della Città di Andria, coadiuvati dal Centro Coordinamento Soccorsi della Prefettura mediante il Piano Operativo Provinciale.

«Vogliamo diffondere la cultura della Protezione Civile e sensibilizzare i cittadini ad adottare comportamenti corretti in caso di situazioni d’emergenza – ha spiegato l’Assessore alla Polizia Provinciale di Barletta – Andria – Trani Luigi Roccotelli -. Per farlo, è necessario cominciare dalle nuove generazioni, dalle scuole, con la speranza che questi messaggi possano essere trasferiti nelle famiglie. Per questo, abbiamo voluto che i veri protagonisti di questo percorso, “Scuola Multimediale di Protezione Civile”, fossero proprio i più piccoli, sotto la guida magistrale della Polizia Provinciale e del Nucleo di Protezione Civile, con la collaborazione delle Associazioni di Volontariato».

E intanto, sempre a proposito di Protezione Civile, mercoledì 4 giugno sarà inaugurata la Sala Operativa Integrata di Protezione Civile presso la Prefettura di Barletta, alla presenza del Capo Dipartimento della Protezione Civile, Prefetto Carlo Gabrielli.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here