Provincia Bat, finanziamenti per progetti operatori Rete Antiviolenza

0
129

Obiettivi strategici dell’avviso sono migliorare la risposta di fronte alla violenza di genere ed indurre a lungo termine un cambiamento nel modello delle relazioni sociali. Per il loro raggiungimento appare indispensabile ed incentivare sul territorio interventi formativi pluridisciplinari ed interdisciplinari, rivolti agli operatori dei servizi di contrasto alla violenza. E’ fondamentale garantire che gli operatori che intervengono sul fenomeno della violenza abbiano a disposizione una formazione specialistica che li metta in grado di svolgere attività di prevenzione, di individuazione precoce, assistenza e soccorso delle vittime e di riabilitazione dell’aggressore, in modo da fornire assistenza specializzata.

Possono partecipare all’avviso pubblico indetto dalla Provincia i soggetti del terzo settore, in forma singola, la cui natura giuridica rientri nel campo dei servizi socio-assistenziali.

I soggetti proponenti dovranno necessariamente possedere i seguenti requisiti: essere costituiti da almeno tre anni con uno statuto che preveda espressamente come scopo esclusivo o preminente il contrasto ai fenomeni di violenza di genere o stalking, senza fine di lucro; essere iscritti nei competenti registri o albi (regionali o nazionali); possedere una comprovata esperienza nel settore del contrasto alla violenza di genere non inferiore a cinque anni di attività ed un’esperienza nel contrasto allo stalking non inferiore ad un anno; avere realizzato, negli ultimi cinque anni, percorsi formativi inerenti le tematiche oggetto dell’avviso ad operatori pubblici e privati della durata complessiva di almeno 300 ore; i docenti individuati quali formatori della proposta progettuale dovranno aver espletato almeno 30 ore di formazione nel settore del contrasto alla violenza, desumibili dai curricula allegati.

Ogni soggetto proponente potrà presentare un solo progetto. Per tale avviso è destinata la somma complessiva di 35mila euro.

Le offerte dovranno pervenire entro il termine perentorio delle ore 12.00 di venerdì 9 maggio.

L’avviso ed i relativi allegati sono consultabili e scaricabili dalla sezione “Bandi” del portale istituzionale della Provincia, all’indirizzo www.provincia.bt.it.

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi presso la sede del Settore Politiche Sociali della Provincia di Barletta – Andria – Trani, in Viale De Gemmis 42/44 a Trani, contattando telefonicamente il numero 08831978511 o inviando una mail all’indirizzo cultura.sporteturismo.politichesociali@cert.provincia.bt.it.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here