Margherita di Savoia, grande successo per “Emozioni a 4 zampe”: 120 partecipanti

0
654

Una giornata d’aprile soleggiata che ha visto assoluti protagonisti gli amici a quattro zampe nelle loro diversissime razze e taglie, che si sono messi in bella mostra in un evento durato circa quattro ore e che ha intrattenuto adulti e bambini. Iscritti provenienti non solo da Margherita di Savoia, ma soprattutto da tutta la provincia di Barletta-Andria-Trani e anche da quella foggiana e barese. Un appuntamento che ha trasformato per un giorno la città del sale nella capitale degli amanti del migliore amico del uomo: il cane.

Non solo sfilata di bellezza, ma anche e soprattutto giornata di educazione e sensibilizzazione. Anche quest’anno, infatti, c’è la presenza eccellente dei Gruppi Cinofili di Polizia di Stato sezione di Bari , Polizia Penitenziaria di Trani e Carabinieri di Bari che con le loro esibizioni, dimostrazioni e spiegazioni hanno lasciato tutti a bocca aperta, dimostrando l’attività che giornalmente svolgono sul territorio.

La gara ha visto la suddivisione di diverse categorie, quest’anno in base alla taglia. A giudicare i cani di “razza” è stato il giudice Domenico De Giosa, Presidente Kennel Club di Bari ( accreditato ENCI) ; i mettici, invece, sono stati giudicati da Michele Palazzo, vice presidente Kennel Club Bari e Sabina Di Giacomo, Lega Nazionale per la difesa del cane di Canosa di Puglia che così hanno deciso:

Categoria Baby ( dai 4 – 6 mesi) : 1° – Mya, Rottweiler – di Vanessa Amoroso ; 2° Devil – Labrador di Gissi Maria; 3° Perla, Terranova di Domenico Perla.

Categoria Small ( taglia piccola) : 1° Coccinella, Chiwawa di Casimiro Compierco; 2° Thiago, Fox Terrier di Sillavi Annarita; 3° ex aequo tra Giomi, Barboncino di Piazzolla Palma e Paku, Shih Tzu di Ieva Ripalta;

Categoria Medium ( taglia media): 1° Ottavio, Cocker di Spizzico Francesco; 2° Borsi, Breton di Riontino Raffaele; 3° ex aequo tra Fiodo Marley, Boxer di Curci Nicola e Melindo, Airedal Terrier di Sabino Sciancalepore;

Categoria Large ( taglia grande): 1° Ralf, Lupo cecoslovacco di Landi Massimiliano; 2° Morgan, Barbone gicante di Pascoli Alessandro; 3° Oliver, Bovaro del bernese di Angarano Matteo.

Categoria Meticci: 1° Benito di Capacchione Fabio; 2° Sciaiko di Di Marco Francesca; 3° Chica di Capuano Antonio.

I vincitori di ogni categoria sono andati al “Best in show” finale, ove i tre giudici hanno scelto il vincitore assoluto della seconda edizione: Mya il cucciolo rottweiler di Vanessa Amoroso.

Mentre, la Categoria “Smart Dog” ( giudicata dalla giuria dei bambini) è stata vinta da Rex, Pastore Tedesco di Torraco Marco. La Categoria “ 2 Gocce d’Acqua” ( scelto dall’Associazione lAvocetta) è stato vinto da Birillo, Bulldog francese di Cordio Vincenza. Il premio speciale “Oldest dog” è andato al cane più anziano partecipante all’evento: Shila, dobermann di Rendine Marco.

Tutta la manifestazione si è svolta in serenità ed all’insegna del divertimento e dell’amore nei confronti degli amici a quattro zampe. Evento che è stato reso possibile grazie anche alla collaborazione di altre associazioni del territorio: Radio Rock Day che ha animato ed intrattenuto il pubblico; l’Asba, G&G grafica, Lega Nazionale per la difesa del cane, Asd Margherita Runners; ecc, e soprattutto ai tanti volontari che si sono messi a disposizione dell’organizzazione: A tutti loro va un fortissimo ringraziamento perché hanno dimostrato come la collaborazione , la rete e la voglia di fare può rendere possibile la buona riuscita di un evento per il proprio paese.

 

Comunicato stampa Associazione Culturale “lAvocetta”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here