Bisceglie, attivo telesoccorso per anziani e disabili. Spina: «Si amplia la rete dei servizi»

0
112

In questi giorni, quindi, è attivo un avviso pubblico per raccogliere le adesioni dei cittadini interessati ad entrare in questa sperimentazione. Il modello di domanda potrà essere ritirato presso gli uffici del Servizio Sociale Comunale (via prof. M. Terlizzi, 20) e dovrà essere compilato, sottoscritto, firmato e consegnato entro il 4 aprile 2014 presso l’Ufficio Protocollo in via Trento, 8.

Possono presentare la domanda tutti i cittadini in possesso di questi requisiti:
– disponibilità di una propria linea telefonica ed attestazione ISEE relativa all’anno 2012, in corso di validità, inferiore o uguale a €7.500,00.
– per gli anziani ultrassessantacinquenni: vivere soli o con coniuge o altri conviventi in analoghe condizioni di età o stato di non autosufficienza o rischio sanitario (sarà attribuito un punteggio premiale per coloro che risiedono in aree fuori dal contesto urbano, delimitato a sud dalla Ferrovia, a est da via Seminario, a ovest da via della Libertà)
– per i cittadini disabili: riconoscimento di invalidità almeno pari ai limiti di legge per l’ottenimento dell’assegno di invalidità civile.
Potranno accedere al beneficio, nel rispetto dei criteri menzionati, anche i cittadini che fruiscono di assistenza domiciliare semplice o integrata. A seguito delle verifiche di pertinenza, l’elenco redatto potrà essere consultato, nel rispetto delle norme a tutela della privacy, presso gli uffici competenti.

“La mia amministrazione si conferma sempre molto attenta alle esigenze degli anziani e dei disabili – ha spiegato il Sindaco Francesco Spina -. Nonostante il periodo economico di difficoltà, il Comune di Bisceglie continua quindi ad ampliare la rete di servizi a favore di anziani e disabili, indispensabili per garantire la sicurezza sociale della nostra comunità”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here