Ammortizzatori in deroga, allarme Filctem Cgil Bat/Fg: «Sbloccare subito i pagamenti»

0
481

“Mentre i numeri della crisi peggiorano giorno dopo giorno, i lavoratori – spiegano dalla segreteria della Filctem Cgil Bat/Foggia – sono disorientati perché non riescono a ricevere risposte né dalla Regione Puglia e neanche dall’Inps, l’istituto nazionale di previdenza sociale. In questo scenario la loro rabbia si riversa in ultima istanza sul sindacato: vengono nelle nostre sedi per rivendicare giustamente ciò che gli spetta, ovvero un reddito con cui poter mettere un piatto sulla tavola. Sfidiamo chiunque a stare al loro posto con bollette e mutui da pagare e non un euro per poter far fronte agli impegni quotidiani, non a cose straordinarie ma alla gestione ordinaria della vita di tutti i giorni”.

 La Filctem Cgil Bat/Foggia si appella alla Regione Puglia e all’Inps affinchè “nel più breve tempo possibile si possa sbloccare la situazione e possano essere messe a disposizione le risorse per fronteggiare questa autentica emergenza”.

 L’allarme è stato lanciato durante il I congresso della Filctem Cgil Bat/Foggia che si è celebrato a Barletta nei giorni scorsi nel quale è stato eletto il segretario generale, Luigi Lauriola. Durante l’assemblea si è ribadito come i due territori siano a rischio depressione e desertificazione industriale, un’emergenza dovuta soprattutto a scelte di delocalizzazione produttiva da parte delle industrie del tessile e del calzaturiero ed alle difficoltà che le aziende italiane sono costrette a fronteggiare a causa del costo eccessivo dell’energia elettrica e del gas. Dal dibattito è emerso come sia ormai più che mai necessario portare la discussione in tavoli nazionali per aver una cassa di risonanza degna di nota.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here