Trani, mercato più sicuro ma per Unimpresa Bat restano le criticità

0
197

Ha predisposto pertanto le minime condizioni di garanzia igienico-sanitaria a disposizione dei fruitori del mercato, operatori economici, cittadini e utenti, ferme restando le valutazioni in corso per ulteriori garanzie in materia di sicurezza come l’istituzione di un punto di pronto soccorso, che di norma deve essere previsto all’ interno o nelle immediate vicinanze di qualsiasi area mercatale di tale portata.

Il malcontento però si fa sentire quando si argomenta circa l’ubicazione del mercato e in una nota l’associazione Unimpresa scrive : “Bene ha fatto il sindaco tranese a ribadire il carattere di “provvisorietà” dell’attuale sito mercatale e il sol fatto di averlo ribadito è l’affermazione esplicita di quanto le nostre reiterate osservazioni e critiche sollevate negli anni a tal proposito siano fondate e purtroppo ancora attualissime. Quella “provvisorietà” è sempre stata un alibi, un maledetto e strumentale alibi utilizzato maldestramente allorquando le amministrazioni pubbliche, nella loro generalizzazione, non hanno mai saputo progettare, programmare, recepire ed attuare quei minimi strumenti di programmazione commerciale che desse certezze agli operatori e servizi reali ai cittadini, ai contribuenti, agli utenti e agli elettori sempre tenuti sul filo del definitivo che mai arriva.”

Per ciò che concerne i servizi igienico-sanitari invece, il Comitato Stadio, in un incontro tenutosi giovedi 13 febbraio presso il palazzo di Città alla presenza, oltre che del Comitato di quartiere Stadio, del Sindaco Riserbato, dell’Assessore ai Lavori Pubblici Ceci, con funzionari in rappresentanza dell’ufficio S.U.A.P. del comune di Trani, dell’AMIU e della Polizia Locale Cittadina e infine un delegato della Polisportiva Trani, ha elencato una serie di proposte :

1) che l’AMIU si adoperi affinché venga ripristinato il funzionamento del bagno chimico presente in via Superga, nei pressi del distributore di benzina Q8 e di provvedere a fornirne di nuovi che possano coprire la zona compresa tra lo stesso distributore e il quartiere S. Angelo;

2) di consentire a commercianti ed utenti del mercato di utilizzare il bagno allocato sotto la gradinata dello Stadio Comunale, con accesso da Via Di Vittorio. A tal proposito, la Polisportiva Trani, attuale gestore dello Stadio Comunale, ha subito accettato nel mettere a disposizione sin dal prossimo martedì 18 febbraio il sevizio; 3 il comitato ha ribadito per l’ennesima volta, infime all’AMIU di provvedere ogni martedì pomeriggio, non solo alla pulizia, ma anche al lavaggio dell’area mercatale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here