Trani, Carnevale di solidarietà: bambini in festa nella Casa di riposo “Vittorio Emanuele II”

0
229

Educare i bambini al volontariato significa promuovere l’espressione della loro sensibilità con gesti naturali e semplici, che partono dal quotidiano, e che abbraccino un visione positiva del futuro. Questo è il motore delle attività laboratoriali che da ben tre anni l’Associazione Anteas Trani svolge presso la Scuola elementare 3° circolo “G. D’Annunzio” in sinergia con il Dirigente Scolastico e l’insegnante Antonella Grande.

I nonni rivestono nella nostra società un importante punto di riferimento, una risorsa di grande valore, patrimonio di esperienza e saggezza cui attingere, oltre che un indispensabile contributo all’educazione dei giovani all’interno della famiglia e della società.

Con tali attività si vuole promuovere il volontariato e la solidarietà all’interno della scuola, realizzare un percorso d’integrazione e partecipazione attiva in cui la scuola è promotrice, insieme ai volontari dell’associazione Anteas Trani, di un senso civico concreto, attraverso il coinvolgimento degli alunni in esperienze che vanno dal disagio sociale all’assistenza, alla beneficenza, toccando in pratica tutti gli ambiti in cui il volontariato trova la sua massima espressione. I bambini, conoscendo, provando e sperimentando, seguiti ed accompagnati da adulti, insegnanti, educatori, volontari, potranno diventare corretti cittadini del futuro, rispettosi del prossimo e delle fasce più deboli della società.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here