Barletta, sì della Regione Puglia ai lavori per il depuratore: Legambiente soddisfatta

0
125

Oltre l’ampliamento dell’ impianto che porterà ad una depurazione delle acque pari a 130.000 abitanti equivalenti, saranno installati la cogenerazione a biogas, filtri di abbattimento delle emissioni odorigene e lavori di adeguamento della condotta sottomarina. Alla fine dei lavori sarà possibile visionare da parte di tutti i cittadini i dati relativi alle analisi dell’ acqua depurata e immessa nel mare. I lavori, per un importo di 3.720.000 € relativi al depuratore, e 1.000.000 € per la condotta sottomarina, con finanziamenti Cipe, saranno eseguiti dall’ Acquedotto Pugliese con una gara di appalto che avverrà entro giugno 2014 e il collaudo entro due anni.

Il circolo Legambiente di Barletta, unica associazione ad aver partecipato alla conferenza di servizio, esprime la sua massima soddisfazione con cui si è arrivati ad una conclusione della valutazione dei lavori in tempi celeri ed ha ottenuto dalla regione l’ assicurazione che al più preso avvenga un altro incontro nel quale sia definito un percorso di pianificazione volto alla risoluzione dei problemi dell’ impianto di affinamento e della carenze infrastrutturali delle reti di fogna bianca.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here