Barletta, istituire le consulte comunali: incontro con la città

0
132

In forza dello Statuto, il Consiglio Comunale ha la facoltà di istituire le Consulte, particolari organismi previsti dal TUEL che garantiscono la partecipazione attiva dei cittadini ai processi decisionali utili alla crescita economica, sociale e culturale della  propria comunità.

Dall’11 al 25 febbraio la bozza del “regolamento degli istituti di partecipazione”, ritualmente pubblicata all’albo pretorio informatico, può essere oggetto di osservazioni e/o memorie.

Scaduto il termine utile per far pervenire le opportune osservazioni il provvedimento sarà “maturo” per la discussione, la eventuale integrazione, e la definitiva approvazione in Consiglio Comunale.

Tali forme associative possono e debbono essere un momento di consultazione e di verifica dei bisogni “veri” della cittadinanza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here