Barletta, Capitaneria di Porto senza sede dopo 2 anni: interrogazione del centrodestra

0
128

“Sono passati due anni, era il 13 febbraio 2012, dal decreto che ha istituito finalmente, dopo una lotta durata 50 anni, la Capitaneria di Porto a Barletta. Una battaglia conclusa favorevolmente grazie alla collaborazione tra Enti del territorio, in particolare Provincia e Comune, che insieme hanno sostenuto presso i Ministeri competenti questa importante battaglia per il riconoscimento della città di Barletta a Capitaneria”, ricorda Damiani.

“Pronta per essere depositata in questi giorni una interrogazione urgente indirizzata al Sindaco di Barletta, a firma dei consiglieri comunali dei gruppi appartenenti alla coalizione di centro-destra, per chiedere che fine abbiano fatto i lavori di ristrutturazione dell’ex mercato ittico in via Cristoforo Colombo, immobile individuato quale sede degli uffici e del comando della Capitaneria di Porto.

Nell’interrogazione i consiglieri di centro destra ricordano la storia recente attraverso la quale si è addivenuti a questo risultato ed in particolare, anche alla disponibilità finanziaria di euro 150.000,00 messa a disposizione dalla Provincia di Barletta Andria Trani nel novembre 2012 per accelerare l’iter dei lavori di ristrutturazione dell’immobile e venire incontro alla nostra città.

In conclusione, gli esponenti del centro destra chiedono al Sindaco di conoscere la situazione aggiornata del procedimento e soprattutto le cause ostative che non permettono al Comune di appaltare i lavori.

Inoltre, non meno importante, sapere quale azione intende assumere l’Amministrazione per rimediare alla pessima figura istituzionale fatta in questi anni con le autorità competenti”.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here