Andria, a congresso la Lega dei Pensionati Spi Cgil

0
104

Nell’assemblea saranno presentati i due documenti del XVII Congresso nazionale della Cgil denominati “Il lavoro decide il futuro” ed “Il sindacato è un’altra cosa”. Alle relazioni sui documenti seguiranno gli interventi dei due dirigenti sindacali provinciali, Gammarota ed Antonucci, e la successiva votazione per l’elezione degli organismi e dei delegati.

 Nell’occasione sarà anche presentato un documento dei pensionati contenente le loro proposte per una migliore qualità della vita degli anziani dal titolo “La forza del nostro viaggio” in cui sono racchiuse le idee dello Spi Cgil nazionale che vertono sulla necessità improcrastinabile di elaborare una strategia in grado di portare il Paese fuori dalla crisi. L’obiettivo comune è quello di costruire una società fondata su maggiore uguaglianza e giustizia. Risultano più che mai necessarie le iniziative di contrasto alla non autosufficienza ed al miglioramento dell’indicizzazione delle pensioni al costo della vita, entrambi gli obiettivi sono da realizzarsi attraverso un confronto col Governo. Le questioni sul tavolo sono tante: a partire dalla riforma Fornero fino ad arrivare alla rivalutazione delle pensioni.

L’assemblea sarà l’occasione per fare il punto sui problemi dei pensionati e degli anziani in generale sul territorio comunale. Non mancherà anche una riflessione sulle iniziative intraprese e l’impegno portato avanti nel tempo dalla Lega dello Spi di Andria, che al momento conta circa 2.500 iscritti. Da sempre all’interno della storica sede della Camera del Lavoro di piazza Giuseppe Di Vittorio, la Lega da un anno circa ha a disposizione dei nuovi spazi per fornire aiuto sulla verifica della pensione e consulenza fiscale nella compilazione del modello 730 per la dichiarazione dei redditi ai pensionati supportati dal 2010 dal capo lega Nicola Dazzeo.

 È prevista la presenza all’assemblea congressuale dell’assessore alle politiche sociali del Comune di Andria, avv. Madga Merafina.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here