Barletta, igiene urbana a rischio nelle periferie col “porta a porta”. Damiani: «Basta coi cittadini di serie B!»

0
143

“Basta penalizzare le periferie della nostra città !! La notizia che i quartieri Borgovilla e Patalini rischiano di non avere più un servizio di spazzamento quotidiano mi lascia perplesso alla luce del fatto che già oggi nel fine settimana questi quartieri non vengono coperti dal servizio di igiene urbana.

Basta con i cittadini di serie B, tutti paghiamo le stesse tasse, diventate più care con l’approvazione della nuova TARES e non è giusto offrire alla città e ai suoi cittadini dei servizi differenti.

Bisogna rivedere il piano del “Porta a Porta” affinchè non si peggiori il servizio a discapito sempre delle periferie che, come già dicevo, pagano la stessa tassazione dei cittadini residenti in centro.

Alla luce di queste prime indiscrezioni sul piano del Porta a Porta, portate a conoscenza dal sindacato Fiadel, ritengo doveroso a questo punto che lo stesso piano sia presentato alla città in un apposito consiglio comunale al fine di accogliere ulteriori proposte migliorative che dovessero venir fuori da un dibattito e confronto con le parti: Amministrazione, Consiglio Comunale e Bar.s.a. spa”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here