Barletta, dopo i lavori riaprono i laboratori dell’Istituto “Archimede”

0
139

Questa mattina, infatti, il Presidente della Provincia di Barletta – Andria – Trani Francesco Ventola ha firmato l’ordinanza di riapertura dei locali, per i quali nelle scorse settimane la Provincia aveva effettuato lavori urgenti ed indispensabili di messa in sicurezza, ed ulteriori interventi verranno programmati nelle prossime settimane.

«Teniamo fede all’impegno preciso che avevamo assunto con gli studenti, le famiglie, il personale docente ed il Dirigente scolastico lo scorso 5 dicembre – ha affermato il Presidente Ventola al termine del sopralluogo tenuto questa mattina all’Archimede -. Avevamo annunciato che alla ripresa delle attività didattiche, dopo la sosta natalizia, si sarebbero conclusi i lavori ed i laboratori sarebbero tornati agibili: così è stato. Prima della nascita della Provincia di Barletta – Andria – Trani, si dovevano attendere mesi, addirittura anni, perché le Province competenti intervenissero per risolvere problematiche legate a carenze strutturali degli edifici scolastici del territorio. Oggi, invece, effettuiamo sopralluoghi continui e trascorrono pochi minuti da quando un Dirigente scolastico contatta la Provincia ed i tecnici incaricati si recano sul posto per intervenire».

«La decisione di chiudere i laboratori era stata obbligata – ha invece commentato l’Assessore provinciale all’Edilizia Scolastica Domenico Campana -. Non si poteva mettere a repentaglio l’incolumità dei tanti giovani che frequentano l’istituto e dell’intero personale che vi presta servizio. Ma avevamo dato tempi certi ed immediati ed in meno di un mese, considerando i giorni di festa, i lavori urgenti sono stati eseguiti e ci apprestiamo ad effettuare ulteriori interventi di carattere strutturale».

I locali che tornano così a disposizione dell’Istituto “Archimede” sono i laboratori Moda-Aule Disegno, Tecnologico Sistemi Auto, Macchine ed Utensili, Elettrico, Video-Conferenza, Aula Multimediale, Elettronico, Elettromagnetico, Domotica, Termico, Saldature e Volkswagen.

Sempre in merito all’Istituto Professionale per l’Industria e l’Artigianato “Archimede” di Barletta, inoltre, la Provincia ha approvato in Giunta, poche settimane fa, il progetto preliminare per un intervento più organico, che prevede lavori di recupero conservativo e riqualificazione strutturale, per un importo complessivo di circa 1 milione di euro.

[nggallery id=856]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here