Trinitapoli, protesta forconi: adesione studenti, in corteo verso Margherita di Savoia

1
288

Preannunciata da un volantino affisso ieri nei luoghi pubblici, con lo slogan “Fermiamo il Paese per avviare il nostro futuro”, gli studenti liceali di Trinitapoli questa mattina hanno aderito allo sciopero perché “a parte la convinta adesione alle motivazioni della protesta dei Forconi, si sciopera per smuovere le acque anche in questa zona della BAT, per dare voce ai lavoratori e agli studenti che questa crisi ha atterrato! Siamo per la strada rischiando davvero la vita perché siamo stanchi di questa situazione!”, dichiara uno dei partecipanti al corteo che si sta dirigendo verso Margherita di Savoia.

Ecco alcune immagini della manifestazione studentesca ( Ph©Mauro Maiorano). A breve aggiornamenti.

[nggallery id=832]

 

Ore 10.30: Accompagnati dalle Forze dell’ordine, a tutela della loro incolumità (vedi foto), gli studenti stanno per raggiungere Margherita di Savoia, dove ad attenderli troveranno altri ragazzi che hanno aderito alla manifestazione.

[nggallery id=833]

 

Ore 10.40: Il corteo di studenti proveniente da Trinitapoli ha raggiunto Margherita di Savoia; all’ingresso del comune salinaro il corteo si è unito al gruppo di  studenti dell’istituto “Aldo Moro”.

[nggallery id=834]

 

Ore 11: Centinaia di studenti si trovano ora davanti al Palazzo di Città di Margherita di Savoia, dove protestano pacificamente con striscioni come “Qui giace il nostro futuro”, “Nel sommo dolore dell’intera cittadinanza è venuto a mancare il nostro futuro”, a testimonianza della necessità indifferibile di una svolta, avvertita soprattutto dai ragazzi, vittime di una situazione economica drammatica che non lascia intravedere speranze per il loro avvenire.

[nggallery id=835]

[nggallery id=837]

Ph@Elisabetta Camporeale

Ore 11.30: Alla manifestazione studentesca si sono aggiunti anche i commercianti salinari.

[nggallery id=836]

1 COMMENTO

  1. La maggior parte dei commercianti erano tt a lavoro… Altro ke manifestare…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here