Trani, “Diretti@Scuola” Cgil Bat: tavola rotonda su precarietà e diritto allo studio

0
125

 “Un sindacato che, per primo in Italia, – spiega il segretario generale della Flc Cgil Bat, Franco Dambra nell’illustrare il senso della tavola rotonda – ha modificato la propria organizzazione accorpando tutti i comparti legati alla ‘costruzione’ della conoscenza, mettendo insieme le lavoratrici ed i lavoratori della scuola, della ricerca, dell’università, della formazione e dell’Afam (alta formazione artistica e musicale), cresce quando riesce a tenere uniti diritto al lavoro e diritto allo studio. In questo modo l’azione del nostro sindacato non si esaurisce con la tutela dei diritti dei singoli ma si estende facendosi azione e presenza ‘plurale’, accanto alle lavoratrici ed ai lavoratori, agli studenti ed alle famiglie, ai territori ed ai cittadini; affermando, in questa maniera, una cultura della formazione che si fa cultura del lavoro”.

 “La responsabilità che ne deriva ci porta a compiere uno sforzo organizzativo con finalità ‘nuove’: allargare il dibattito congressuale raccogliendo idee, provocazioni, stimoli da parte di chi non appartiene al sindacato (magari solo perché disoccupato). Impegno che si traduce, anche, nel tentativo di coinvolgere e far dialogare pubblicamente – conclude Dambra – interlocutori autorevoli come accadrà nella tavola rotonda di lunedì. Non si tratterà, infatti, di un’assemblea tra addetti ai lavori ma del tentativo di portare ‘nelle case’ un’idea nuova di sindacato: aperto, chiaro e responsabile”.

 Sono previsti i saluti iniziali di Luigi Antonucci, segretario generale Cgil Bat e Claudio Menga, segretario generale Flc Cgil Puglia. Parteciperanno alla tavola rotonda: Alba Sasso, assessore diritto allo studio Regione Puglia, Luigi Rossi, segretario nazionale Flc Cgil e Angela Giannelli, segretario Flc Cgil Puglia. A concludere i lavori: Franco Dambra, segretario generale Flc Cgil Bat. Modera: Marco Galiano, Flc Cgil Bat.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here