Raccolta alimentare “Il Cibo del Sorriso”: il Natale più solidale

0
123

Le cifre sulle nuove povertà e all’impoverimento sempre più consistente del ceto medio italiano (che non riguarda solo gli adulti, ma anche i giovani e i bambini), i presidi degli ultimi giorni che gridano “giustizia” e “aiuto” non possono lasciare indifferente l’opinione pubblica italiana che vive uno dei momenti più difficili della sua storia economica e sociale.

Un grido sempre più forte che proviene dal profondo del nostro tessuto sociale che è preoccupante, alla luce delle prospettive non rosee che sono davanti a tutti noi.

Licenziamenti e cassa integrazione stanno contribuendo a rendere ancora più difficile la chiusura di un anno, il 2013, difficile da dimenticare.

Anche la solidarietà è una parola che piano piano si sta facendo sempre più strada, così come il contributo che le associazioni stanno dando per cercare di arginare uno stato di degrado sociale e di povertà che sta colpendo sempre più famiglie dei nostri paesi.

Con questo intento l’ASSOCIAZIONE ORIZZONTI, reduce dall’ottimo risultato in collaborazione con la Caritas Diocesana di Andria (con la Raccolta Alimentare del 9 novembre scorso che ha registrato oltre 5 tonnellate di prodotti alimentari raccolti) si prepara per la consueta RACCOLTA ALIMENTARE natalizia “IL CIBO DEL SORRISO”, che sabato 21 dicembre vedrà coinvolti tutti i supermercati DOK di AndriaTraniBisceglie e Canosa.

Un “Quadrilatero” della Solidarietà che vedrà protagonisti tutti coloro i quali andranno a fare la spesa. All’uscita dei supermercati, in un apposito contenitore marchiato con la sigla di Orizzonti e custodito dai volontari dell’Associazione, sarà possibile donare uno o più prodotti alimentari acquistati con la certezza di fare il miglior regalo possibile per il Natale delle tante famiglie bisognose del nostro territorio.

E’ un momento difficile per tutte le nostre famiglie – spiega il presidente dell’Associazione Orizzonti Angelo Guarriello – che stringono la cinghia non solo per le scarse possibilità economiche contingenti, ma anche per paura del futuro. Con gli oltre 150 volontari impegnati quotidianamente per alleviare i disagi causati dalla povertà attraverso i nostri progetti finalizzati a raccogliere e distribuire cibo, stiamo cercando di inculcare una Cultura della Solidarietà, più che mai fondamentale in un contesto dove l’egoismo e la chiusura prendono con facilità il sopravvento”.

Nella scorsa edizione della Raccolta Alimentare natalizia l’Associazione Orizzonti ha raccolto oltre 6 tonnellate di prodotti alimentari donati. Su questa base l’associazione lancia un appello a tutti i cittadini tranesi, andriesi, biscegliesi e canosini affinchè si possa superare il risultato dell’anno scorso.

Lanciamo un appello a tutti i cittadini del nostro territorio – conclude Angelo Guarriello – affinchè sulla scia del messaggio di Papa Francesco si possa trovare sempre più gioia nel donare perché questo semplice gesto è un prestito fatto a Dio”.

La Raccolta Alimentare sarà attiva per tutta la giornata del 21 dicembre presso tutti i supermercati DOK dei comuni citati.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here