Margherita di Savoia, Rifiuti Zero: Ronzulli di Artemia Salina a Capannori per un corso

0
264

“Sono circa due anni che, come associazione, cerchiamo di sensibilizzare la cittadinanza e gli amministratori (vecchi e nuovi), al compimento di questo importante passo in materia di rispetto della salute e dell’ambiente”, dichiarano i rappresentanti di Artemia Salina.

“Proprio in questi giorni, peraltro, il nostro Presidente, Luigi Ronzulli, si è recato presso il Comune di Capannori, in provincia di Lucca, in occasione della seconda edizione del “Corso nazionale di formazione sui dieci passi verso Rifiuti Zero”, a conferma del rapporto di fiducia ormai instauratosi tra la nostra associazione e Rossano Ercolini, vincitore del Goldman Prize 2013 e direttore del Centro Ricerca Rifiuti Zero del comune di Capannori che, proprio lo scorso 10 ottobre, ha incontrato su nostra iniziativa, il sindaco Paolo Marrano, presso il Palazzo di città del nostro Comune. Proprio in occasione di quell’incontro sono state poste le basi per l’adesione a Rifiuti Zero.

Il corso, organizzato dal Centro Ricerca Rifiuti Zero del Comune di Capannori, dalle associazioni “Zero Waste Italy”, “Ambiente e Futuro” e “Zero Waste Europe”, nei giorni 6, 7 e 8 dicembre, si propone di illustrare la mappa dei comuni che in Italia hanno già aderito alla strategia e i passi lungo cui muoversi per renderla operativa. Non mancherà lo spazio per riflessioni sui vantaggiosi risvolti economici che l’applicazione della strategia comporta, sul ruolo dei produttori e sulla riprogettazione dei prodotti che non è possibile differenziare.

Dello staff formativo fanno parte, tra gli altri, lo stesso Rossano Ercolini; Enzo Favoino, coordinatore scientifico di Zero Waste Europe; Patrizia Lo Sciuto, coordinatrice di Zero Waste Italy; Patrizia Pappalardo, organizer della formazione del Centro Raccolta Rifiuti Zero; Amina Santi, referente centro Riuso del comune di Capannori; Fabio Lucchesi, coordinatore regionale della campagna sulla proposta di legge Rifiuti Zero.

E’ prevista, inoltre, la partecipazione di una delegazione di amministratori brasiliani guidata da Rodrigo Sabatini dell’Istituto “Lixo Zero” e di Antonino Esposito, referente del progetto “Hotel Ristoranti Rifiuti Zero” che, peraltro, abbiamo avuto modo di ospitare a Margherita lo scorso 19 luglio in occasione di una conferenza dalla quale sono state lanciate altre due iniziative importanti per il nostro paese: “stabilimenti balneari Rifiuti Zero” che ha coinvolto due stabilimenti balneari del nostro comune (Punto Azzurro e Bagni Haiti) e “Progetto Ecoscuola” che ha coinvolto il Comune e l’Istituto Comprensivo di Margherita di Savoia.

La partecipazione al corso di Capannori, attraverso la presenza del nostro Presidente, ci onora e ci spinge a continuare, anche mediante l’apprendimento di ulteriori strumenti tecnici, verso questo percorso virtuoso, il cui modello proseguiamo a sostenere con convinzione, per una crescita sempre più responsabile, anche a Margherita, della cultura della riduzione, del riuso e del riciclo”, conclude la nota.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here