Decreto svuota carceri, Franco Pastore: «Istituzione garante detenuti, direzione giusta»

0
120

“Ma quello che potrebbe sembrare un piccolo numero, un numero esiguo, contiene comunque un indirizzo importante, che sta soprattutto in altri provvedimenti dello Svuota carceri della ministra Cancellieri”, prosegue Pastore.

“Fra essi quello della istituzione del garante nazionale dei detenuti, che nella nostra regione abbiamo istituito due anni fa. Garante che potrà verificare le condizioni di rispetto dei diritti e della dignità dei detenuti nelle cercare ma anche quello che avviene in caserme, centri di identificazione ed espulsione e commissariati.

Altro aspetto molto importante è la filosofia che sottende questo decreto e che si trasforma in atti concreti nella misura in cui va a scalfire sia la Bossi – Fini, sul reato di clandestinità, cominciando da subito le procedure di espulsione per chi commetta reato, senza aspettare che finisca di scontare la pena qui, sia la Fini – Giovanardi sulle tossicodipendenze, visto che il decreto prevede dei distinguo basati su qualità e quantità di droga.

Non sarà la soluzione e non sarà con queste misure che arriveremo a quello che ci chiede la corte europea dei diritti dell’uomo ma tutto quanto va in tale direzione apre a una nuova via”, conclude il consigliere.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here