Canosa di Puglia, Minervino Murge e Spinazzola: cure domiciliari per anziani, accordo con l’Asl Bt

0
200

All’Ufficio di Piano sono intervenuti il presidente del coordinamento istituzionale dell’Ambito territoriale n. 3 della Asl Bt, il sindaco di Canosa, Ernesto La Salvia, il direttore generale Asl Bt, Giovanni Gorgoni, il direttore del distretto socio sanitario dell’Ambito n. 3, Pasquale Marino. Presenti anche l’assessore alle Politiche sociali, Franco Minerva e l’assessore al Contenzioso, Gianni Quinto.

L’Accordo di programma appena sottoscritto permetterà di candidare il piano di intervento ai finanziamenti ministeriali, destinati a progetti di ampliamento dell’offerta di servizi di assistenza domiciliare, rafforzerà la presa in carico e l’integrazione socio sanitaria degli anziani.

Il Pac Sistema di Cura per gli anziani non autosufficienti ha 4 obiettivi:

Aumento della presa in carico di anziani in assistenza domiciliare;

Aumento e qualificazione dell’offerta di servizi residenziali e semiresidenziali;

Miglioramento delle competenze di operatori professionali e assistenti familiari;

Sperimentazione di protocolli innovativi di presa in carico personalizzata dell’anziano fragile.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here