Bisceglie, concessa amministrazione straordinaria per Casa Divina Provvidenza. Usppi: «Sentenza storica»

0
190

Già da ieri mattina si era all’opera per la richiesta da formulare al dicastero delle Politiche economiche per attingere a quei «vantaggi» concessi dalla cosiddetta «Prodi bis». Dunque il tribunale fallimentare di Trani ha concesso all’ente Don Uva di richiedere entro quarantott’ore presso il ministero delle politiche economiche l’amministrazione straordinaria.

«Giustizia è fatta quindi- recitava una nota dell’Usppi – per un sindacato scomodo che aveva denunciato le incompatibilità degli stessi commissari giudiziali in quanto consulenti della regione Puglia e nello stesso tempo nominati commissari giudiziari contro il Don Uva – tuona Nicola Brescia leader dell’Usppi». 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here