Barletta, conclusa riunione su emergenza maltempo: riaprono le scuole, urgenti manutenzioni

2
208

“La mobilitazione del Centro Operativo Comunale, con la riunione di sabato mattina, è servita ad attivare il monitoraggio continuo del territorio investito da precipitazioni piovose concentrate nell’arco di alcuni giorni – ha dichiarato il sindaco – ma anche a non farci trovare impreparati dinnanzi all’ondata di maltempo che in poco tempo da uno stato di allerta moderato ha raggiunto il livello elevato. Di qui, l’ordinanza di chiusura delle scuole: un atto urgente e precauzionale, assunto dopo l’esondazione del canale Ciappetta Camaggio e il rischio di una esondazione anche del fiume Ofanto, per scongiurare ogni possibile rischio legato anche alla difficoltà di circolazione dei mezzi nelle strade urbane ed extraurbane. Sono più che comprensibili i disagi causati in questi giorni ai cittadini da problemi che vanno in tutti modi affrontati con interventi di manutenzione ma anche scelte strutturali. E’ importante che questo impegno sia condiviso dalle forze politiche. Insieme al dovere di non abbassare mai la guardia”.

Il capogruppo di FI Dario Damiani, in rappresentanza dei consiglieri di centrodestra, ha voluto focalizzare l’attenzione sull’indifferibilità delle opere di urbanizzazione nella zona 167, letteralmente allagata dalle abbondanti piogge di questi due giorni. “Per il Ciappetta Camaggio è già operativo un tavolo tecnico regionale, ma la 167 è di esclusiva competenza comunale”, ha ribadito Damiani. Inoltre, poiché in seguito alla recente approvazione del bilancio 2013 il settore Manutenzioni risulta avere la disponibilità economica per alcuni interventi , il consigliere Damiani ha proposto che “vengano avviati con urgenza i lavori di pulizia dei canali pluviali e di scolo, di sicuro otturati dai detriti confluiti negli ultimi giorni”.

 

2 COMMENTI

  1. perché il titolo dice “riaprono le scuole” mentre il testo recita “Di qui, l’ordinanza di chiusura delle scuole: un atto urgente e precauzionale”? delucidazioni perfavore

  2. Salve, il sindaco si riferiva all’ordinanza emanata, valida SOLO PER IL 2 DICEMBRE. Non essendo stata prorogata, oggi si torna a scuola

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here