Barletta, assessore Divincenzo incontra rappresentanti sindacali del commercio

0
92

Un incontro mirato ed approfondito che è partito dall’analisi della realtà esistente nella città di Barletta per arrivare agli strumenti di programmazione predisposti ma mai ancora entrati in vigore come il Piano del Commercio a sede fissa e soprattutto quello del Commercio su Aree Pubbliche, con un ritardo accumulato di oltre dieci anni sulla scadenza ultima imposta dalla Regione Puglia.

L’Assessore Divincenzo si è mostrato molto deciso a collaborare in sinergia con tutte le Associazioni di Categoria e con quanti rappresentino realmente le istanze del territorio.

Si è discusso soprattutto del mercato settimanale del sabato, anche in relazione al recente incremento dell’azione di controllo da parte della Polizia Municipale; controlli che hanno allarmato gli operatori che si sono visti multare pur avendo chiesto, da anni ormai, una rimodulazione delle superfici dei posteggi ma senza aver avuto risposte. Un mercato che va riqualificato e riordinato in quanto le situazioni di abusivismo commerciale, di vendite di prodotti contraffatti e di condizioni precarie inducono ad una profonda rivisitazione dell’attuale dislocazione, senza escludere anche l’eventuale avvio di procedimento per un completo e totale trasferimento in altra area più idonea e rispettosa delle vigenti disposizioni normative.

In seguito agli interventi del presidente dell’Associazione/Comitato BATCOMMERCIO2010/CNA, Vincenzo BERARDINO, del presidente di UNIMPRESA BAT, Savino MONTARULI e del Delegato sig. Giuseppe MOSCHETTO, l’Assessore ha garantito ampia concertazione e soprattutto l’avvio delle necessarie fasi di confronto affinché anche Barletta possa dotarsi di quegli strumenti dei quali ancora ne sente profonda necessità e che le consentano di guardare al futuro in modo organico e protesi verso una crescita ed uno sviluppo da tutti auspicati e proficuo per l’intero territorio provinciale che ne trarrebbe vantaggi da molti punti di vista.

I prossimi incontri saranno di natura operativa per la definizione delle fasi di preliminari all’approvazione dei Piani Commerciali.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here