Consiglio Provincia Bat approva assestamento bilancio 2013: 900 mila euro per “Carta Amica”

0
115

 Il provvedimento sulla variazione di assestamento generale al Bilancio è stato approvato con il voto di sedici Consiglieri favorevoli(Ventola, Di Modugno, Di Pierro, Fasanella, Fisfola, Lovino, Mastrogiacomo, Antonucci, Silvestri, Zinni, Riserbato, Russo, Valente, Lonigro, D’Addato, Di Feo), otto gli astenuti(Dicorato, Dipaola, Evangelista, Scelzi, Superbo, Landolfi, Lodispoto, Marmo) mentre nessuno ha votato contrariamente.

«La deliberazione prevista dalle norme in materia, posta all’attenzione del Consiglio Provinciale, come ogni anno, è l’occasione per effettuare una ricognizione generale sullo stato di salute delle casse Provinciali e per verificare le entrate e le spese sostenute dall’ente nell’esercizio 2013 – ha esordito l’Assessore alla Programmazione economica e finanziaria ed al Patrimonio Dario Damiani –. Nonostante la drastica riduzione dei trasferimenti, la corretta e parsimoniosa gestione economica dell’Ente ci hanno permesso, in particolare, di destinare importanti risorse in materia di edilizia scolastica, viabilità provinciale e anche nelle politiche sociali garantendo i massimi livelli di assistenza per quanto la legge ci attribuisce. Le minori entrate hanno riguardato per 1.000.000 euro il tributo R.c.A., per 37.928,99 euro un ulteriore taglio al fondo sperimentale di riequilibrio e per 14.872,45 le riduzioni di trasferimento regionali.

Inoltre grazie all’avanzo di amministrazione abbiamo potuto destinare maggiori entrare per spese di investimento pari a 375.000,00 euro e per spese correnti pari a 1.958.294,08 euro – ha poi concluso l’Assessore Damiani.»

«Quest’oggi, l’approvazione della variazione di assestamento generale al bilancio 2013 ci permette di operare al meglio – ha dichiarato il Presidente della Provincia di Barletta – Andria – Trani Francesco Ventola –. Le scelte misurate fatte nel mese di luglio, in sede di approvazione di bilancio di previsione 2013, ci consegnano oggi risorse da poter utilizzare a sostegno delle politiche sociali. Sono state così destinate somme complessive pari a 900.000€ rivolte a 1000 nuclei familiari per un arco di utilizzo pari a sei mesi, d’intesa con i Comuni e gli ambiti sociali, al fine di realizzare l’iniziativa denominata “Carta Amica”. E’ sicuramente un intervento importante per alleviare le tante famiglie che in questo momento vivono in difficoltà». Concludendo, il Presidente Ventola ha poi elogiato per «l’alto senso di responsabilità tutte le componenti politiche del Consiglio Provinciale anche in ragione dei lavori propedeutici nelle competenti commissioni consiliari, nell’approvare l’odierno provvedimento finanziario».

A seguito sono stati approvati all’unanimità, la modifica allo Statuto della Provincia di Barletta – Andria – Trani, relatore il Presidente del Consiglio Vincenzo Valente e la Delibera di Consiglio Provinciale avente ad oggetto: “L’adozione del regolamento per la disciplina dei rimborsi di viaggio e missione degli amministratori provinciali”, relatore l’Assessore all’attuazione del Programma – Trasparenza e Legalità – Rapporti con gli Enti Istituzionali – Contenzioso, Sabino Troia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here