Andria, c’è bisogno di manutenzioni: la protesta del Comitato Quartiere Europa

0
300

“A parte il verde urbano con quasi tutte le aree verdi stradali ormai destinate a tutt’altro e sempre più frequentemente diventate accumulatori di rifiuti, lungo le strade si avverte la conseguenza del tempo che passa e anche per vedere riparata un semplice ma pericoloso cedimento o avvallamento stradale richiede molti mesi, come sta accadendo in alcuni casi visibili e tangibili. Si notano marciapiedi rimossi quasi completamente e molto pericolosi per i passanti, a distanza di mesi dalla nostra denuncia pubblica, non vengono visti da nessuno e nessuno fa niente per rimetterli a posto.”

La denuncia continua mirata :” Sempre più spesso i nostri amici residenti e simpatizzanti del Comitato ci chiedono dove siano finiti tutti quei raccoglitori di voti che hanno letteralmente occupato il quartiere durante le varie campagne elettorali senza mai essersi visti prima (né dopo) e che hanno elargito talmente tante promesse, e non solo, rappresentando una realtà che poi si è rivelata completamente fittizia e assolutamente fantasiosa.”

E per concludere lancia un appello :” Se qualcuno, quindi, è ancora in grado di sentire, di ascoltare, di sapersi rapportare con le persone vere senza fare solo gli scrivani virtuali ed invisibili sui social network; se c’è ancora qualcuno che abbia la convinzione, la maturità e la consapevolezza che certe cose vanno fatte perché devono essere fatte, allora si ravveda e si riappropri del proprio ruolo pubblico al servizio della Comunità.”

[nggallery id=819]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here