Trinitapoli, olive raccolte con gli studenti: ricavato alla Caritas

0
152

“È un’importante tradizione che va avanti da alcuni anni: gli amministratori sono scesi direttamente in campo per sostenere questa bella iniziativa – ha dichiarato il sindaco, Francesco di Feo -. L’olio prodotto da queste olive sarà donato in beneficenza alla Caritas e a quelle persone che in questo momento di grave crisi economica sono in difficoltà”.

Tra gli amministratori presenti anche l’assessore all’agricoltura, nonché vicesindaco, Andrea Minervino. È stata l’occasione per parlare di agricoltura e dell’impegno dell’amministrazione comunale di Trinitapoli a sostegno dei produttori agricoli. “E’ un momento di grave difficoltà per il settore –ha spiegato il vicesindaco trinitapolese-. Quando si parla di agricoltura non si può restare legati al piccolo territorio, ci aspettiamo che la Regione prenda delle iniziative a sostegno di quei produttori che sono in difficoltà. Non è possibile che il prezzo delle olive al quintale oggi sia inferiore al costo della giornata di un lavoratore. Tutto questo rischia di uccidere un mercato che è già grande difficoltà”.

Nelle prossime settimane l’assessorato all’agricoltura organizzerà a Trinitapoli un convegno per discutere della nuova PAC (politica agricola comunitaria) approvata dal parlamento Europeo. “Con l’ufficio stiamo organizzando quest’iniziativa –ha concluso il vice-sindaco Minervino-. Ho parlato personalmente con l’onorevole Sergio Silvestris, vice-presidente della Commissione Agricoltura al parlamento Europeo e promotore di alcuni emendamenti a sostegno dell’agricoltura pugliese, che sarà a Trinitapoli per parlare della nuova Politica agricola comunitaria”.

Michele Mininni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here