Trinitapoli, congresso Pd: Maria Andriano confermata Segretaria del Circolo

0
733

Il nuovo Coordinamento è composto da venti componenti (dieci uomini e dieci donne): Domenico Triglione, Filomena Bruno, Pietro Luce, Mina Giannino, Fabio Achille, Rosanna Di Luglio, Pasquale Pagano, Annamaria Superbo, Giovanni Santoro, Giovanna Panzuto, Vincenzo Ferrara, Antonella Sportelli, Sabino Tunzi, Carmela Sarcina, Michele Triglione, Alessia Giachetta, Nicola Muriglio, Luminita Zadrie, Domenico Praino, Angela Capodivento.

Sono stati anche eletti, sempre in maniera unitaria e per acclamazione, i delegati componenti della nuova Assemblea provinciale: Maria Andriano, Domenico Triglione, Giuditta Giannattasio, Michele Cafagna, Filomena Bruno.Le prossime tappe entreranno nel vivo del Congresso nazionale che si concluderà con le primarie aperte per eleggere il nuovo Segretario nazionale tra Renzi, Cuperlo, Pittella e Civati. Prima saranno gli iscritti a votare nei circoli dal 7 al 17 novembre. Mentre la prossima settimana si insedierà il nuovo Segretario provinciale, il barlettano Agostino Cafagna, e l’Assemblea Provinciale di cento delegati.

Ringrazio tutti per la fiducia che è stata nuovamente riposta nella mia persona – dichiara Maria Andriano – Dobbiamo continuare il percorso già intrapreso lavorando su aspetti, elementi e prospettive che in maniera unitaria abbiamo condiviso. Conosciamo bene le sfide che ci attendono e non abbiamo perso tempo lanciando già nel corso del Congresso di circolo, alla presenza dei rappresentanti delle varie segreterie dei partiti di centrosinistra, il “nuovo cantiere” che dovremo costruire insieme anche con altre forze associative della nostra città perché sia un riferimento vasto per il progetto politico e amministrativo che intendiamo costruire. C’ è stata ampia disponibilità a condividere da subito un obiettivo ambizioso ma determinate per il futuro di Trinitapoli. Ci assumeremo la responsabilità di rappresentare la guida di questo cantiere che già sta lavorando su idee e progetti”.

Michele Mininni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here