Provincia Bat, presentato bando “FiXO S&U”: favorire l’occupazione di diplomati

0
199

Attraverso l’avviso pubblico per la realizzazione e la qualificazione del servizio di orientamento ed accompagnamento al lavoro nelle scuole superiori pugliesi, verranno selezionate le 24 scuole che beneficeranno di un contributo, fino ad un massimo di 30mila euro, e dell’assistenza tecnica di Italia Lavoro per strutturare e rafforzare i servizi di placement ed orientamento al lavoro ed alle professioni.

Potranno partecipare al bando le scuole, statali e paritarie, aventi sede legale o sedi didattiche nel territorio regionale, in forma singola o associata: istituti tecnici, istituti professionali, istituti d’istruzione superiore con almeno un indirizzo di studio tecnico o professionale e reti di istituti (composte eventualmente anche da licei), il cui soggetto capofila sia, comunque, un istituto tecnico. professionale o un istituto d’istruzione superiore con almeno un indirizzo di studio tecnico o professionale.

L’Assessore alle Politiche del Lavoro, Formazione Professionale e Pubblica Istruzione della Provincia di Barletta – Andria – Trani Giovanni Patruno ha spiegato: “Con piacere promuoviamo e sosteniamo nel nostro territorio il bando “FiXO S&U” di Regione Puglia ed Italia Lavoro, che consente di favorire l’ingresso degli studenti nel mondo del lavoro. Si parla tanto del gap esistente tra il mondo del lavoro ed il mondo della scuola: ci auguriamo che iniziative come queste riescano a colmare quel gap, per facilitare i  giovani studenti nella ricerca di opportunità occupazionali”.

La domanda di partecipazione potrà essere presentata a partire dalle ore 9.30 del 21 ottobre 2013, fino alle ore 16.00 del 22 novembre 2013. Il bando sarà pubblicato sui portali: www.italialavoro.it, www.regione.puglia.it, www.sistema.puglia.it, www.pugliausr.it.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here