Margherita di Savoia a Sorrento per “Una scuola sostenibile. Bandiera verde Fee”

0
130

Sarà presente anche Paul Connet, ideatore della strategia ‘Rifiuti Zero’ a San Francisco, a cui aderirà anche il Comune salinaro, come già sancito dall’incontro del 5 ottobre tra il sindaco Paolo Marrano e Rossano Ercolini, l’attivista ambientalista italiano, vincitore del Goldman Environmental Prize 2013. Oltre a Connet, Antonino Esposito di Massalubrense, ideatore del programma “Hotel/Ristoranti a rifiuti zero”, tra i progetti più innovativi per la riduzione dei rifiuti entro il 2020 nel settore dell’accoglienza turistica.

“Sarà occasione per entrare in contatto con realtà assai simili alla nostra, per vocazione turistica – spiega il sindaco Marrano – , molte delle quali hanno già intrapreso quel percorso di conoscenza ed informazione sulla riduzione dei rifiuti. È un cammino che ci vede ancora ai primi passi, ma nel quale crediamo molto, non solo per i comprensibili rivolti ambientali, ma anche per la riduzione fiscale connessa. Un aspetto, questo, non trascurabile specialmente per le aziende del settore turistico”.

Nel napoletano sono già svariati gli imprenditori che si sono votati alle più moderne strategie di sostenibilità ambientale, con incremento anche della propria capacità ricettiva, oltre che della agevolazioni fiscali. “Aumenta il numero di consumatori – osserva il sindaco di Margherita – che scelgono le località per le vacanze e le strutture in base alla politica di sostenibilità, di cui ‘Rifiuti Zero’ rappresenta la massima espressione. Per questo, in collaborazione con Comuni più evoluti da questo punto di vista e con associazioni sovracomunali come l’Anci, dobbiamo guidare il cambiamento, nel nostro interesse. Punto di partenza, la sensibilizzazione nelle scuole, per formare i cittadini di oggi e di domani”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here