Giunta Provincia Bat approva progetti definitivi per Torrente Locone e canale Ciappetta-Camaggio

0
132

«Tempi pienamente rispettati – ha commentato l’Assessore alle Risorse Naturali, Politiche Ambientali e Difesa del Suolo della Provincia di Barletta – Andria – Trani Gennaro Cefola -. Gli interventi di manutenzione del Canale, finanziati dalla Regione Puglia, interesseranno i tratti del torrente compresi tra le progressive km 4+700 e km 6+600 della Strada Provinciale n. 48 “arginale Locone”. In tali punti si presentano particolari situazioni di pericolosità legati al cedimento dell’argine per un tratto di una decina di metri ed alle occlusioni del franco idraulico che, in caso di piena, causa continue esondazioni con accumuli di terreno e di fango sulla strada provinciale e nei terreni circostanti».

I lavori consisteranno nella rimozione di sfalci di erbe, arbusti, canneti sviluppati lungo le sponde del canale, materiali di varia provenienza e pezzatura assimilabili a rifiuti ingombranti come pneumatici e carcasse di elettrodomestici, terriccio, pietrame, massi e fanghi di dragaggio che si trovano sul fondo.

Tempi praticamente analoghi anche per la manutenzione del Canale Ciappetta-Camaggio. «In questo caso, oltre al progetto definitivo, già passato al vaglio della Giunta provinciale, anche quello esecutivo risulta già adottato – ha spiegato l’Assessore Cefola -. Non resta che attendere il bando di gara per l’affidamento dei lavori»

Gli interventi riguarderanno un tratto di circa 1000 metri, in agro di Barletta, compreso tra la strada comunale Citogna e la linea ferroviaria della Ferrotramviaria, in corrispondenza del quale si sono spesso verificate esondazioni in coincidenza con eventi meteoritici di una certa entità.

Importo complessivo dei lavori ammonta a 743.697,93 euro, anche in questo caso di finanziamento regionale. «Un palliativo – ha concluso l’Assessore Cefola – rispetto ad interventi molto più consistenti di cui il Ciappetta-Camaggio necessita, e per i quali, in queste settimane, abbiamo già fatto importanti passi in avanti con la Regione Puglia».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here