Canosa di Puglia, ospedale: annullato l’incontro con l’assessora regionale Gentile

0
111

 Il Comune di Canosa aveva predisposto che l’incontro, tra l’assessore regionale e la cittadinanza, si sarebbe dovuto svolgere al Centro Servizi Culturali. “Vista l’importanza che riveste l’argomento per l’intera popolazione – ha dichiarato il sindaco Ernesto La Salvia -, rimaniamo in attesa di conoscere al più presto quando l’assessore Gentile fisserà un nuovo appuntamento con la cittadinanza di Canosa, nella speranza che i tempi non si dilatino eccessivamente”. 

 L’Amministrazione La Salvia, appena insediatasi, circa un anno e mezzo fa, ha da subito lavorato assiduamente per tutelare l’ospedale di Canosa. Dopo aver preso atto del “Piano di riordino Ospedaliero” varato dalla Regione Puglia, che ha prima previsto e poi, di fatto, ridotto notevolmente il numero dei posti letto e ha predisposto la chiusura di vari reparti, con un impatto certamente negativo sullo stato di salute pubblica della comunità canosina, l’Amministrazione ha messo in atto una pressante azione di sensibilizzazione nei confronti dell’Assessorato regionale alla Sanità e nei confronti della Asl Bat. Ha persino appoggiato ogni forma di protesta democratica per modificare la situazione messa in atto dal Comitato spontaneo cittadino a difesa dell’ospedale di Canosa B619”. L’obiettivo era ed è quello di proporre una valida riorganizzazione dell’offerta sanitaria nel territorio del Nord barese e, in particolare,nell’ospedale di Canosa. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here