Barletta, anniversario crollo via Roma: il messaggio del Presidente Bat Ventola

0
128

” A due anni dal crollo di Via Roma, commemorare la perdita di cinque vittime innocenti non può essere solo rivivere e ricordare quel fatale evento per la piccola Maria, Matilde, Tina, Antonella, Giovanna e per tutti i loro cari, le loro famiglie e i loro amici.

Abbiamo perso Ragazze, Madri, che avevano davanti a loro desideri, ambizioni, futuro. Donne che nobilitavano la loro vita con impegno e sacrificio.

Nel ripensare a quel crollo maledetto, scorrono scene e condizioni che potremmo pensare molto lontane da Noi. Così, purtroppo, non è!

Anche per questo, farsi portatori di commenti e sentimenti comuni, esprimere il dolore per quelle vite spezzate, rischia di sembrare retorico.

Se però quel dolore ci accompagna quotidianamente, il lavoro che ognuno di noi può compiere, seppure a livello di competenze e responsabilità differenti, può essere più efficace.

Solo così, io credo, possiamo tentare di onorare di più quel sacrificio, facendo in modo di superare le cause di una tragedia che vanno oltre la prevenzione della sicurezza.

Rivolgere queste riflessioni direttamente a Voi, studenti del Liceo Classico Casardi, rafforza la motivazione e la speranza.

Tra i vostri banchi state disegnando e costruendo il vostro domani che sarà il domani di tutti. Perciò, alimentate le vostre competenze, la vostra coscienza critica, i valori di solidarietà e legalità.

Pensando alle nostre care vittime, nella vita non basta alzare la voce e ribadire slogan per rinsaldare valori assoluti e impegni che nel tempo corrono il rischio di affievolirsi.

Non possiamo limitarci ad onorare il sacrificio delle nostre cinque Donne Barlettane riponendolo nel cassetto del solo ricordo.

Questo l’invito che rivolgo a tutti mentre abbraccio i familiari scusandomi per l’assenza forzata.

Con affetto”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here