Trinitapoli, nuova rete fognaria: investimento di 1,4 milioni di euro

0
153

“I lavori hanno come obiettivo il potenziamento della rete fognaria dell’abitato sia in previsione dei futuri insediamenti sia per risolvere le criticità emerse dalla modellazione della rete e le carenze verificatesi negli anni passati ( esalazioni maleodoranti in vari punti stradali ) ed indicate dall’Ufficio tecnico Comunale –ha spiegato l’assessore ai lavori pubblici e urbanistica Giustino Tedesco-. Le criticità che, con il presente intervento, devono essere risolte sono: la sostituzione della condotta premente in uscita dalla centrale di sollevamento perché la stessa risulta ovalizzata ed ammalorata e la sostituzione di alcuni tronchi principali che consentono, per la loro vetustà, l’immissione nella rete fognaria dell’acqua piovana”.

Gli interventi previsti che si andranno a realizzare saranno i seguenti: sostituzione della condotta esistente in via Pirazzitiello, via Cairoli, viale Papa Giovanni XXIII ( primo tratto) con nuova condotta di diametro maggiore DN 250; sostituzione della condotta esistente di via Casal Trinità, via XX Settembre, via Pisacane con nuova condotta di diametro maggiore DN 300 e DN 450; sostituzione della condotta esistente su via Tratturello e S.P. 75 nei pressi della cabina di sollevamento con nuova condotta di diametro maggiore DN 300. Realizzazione di condotta fognaria su via Zanotti.

Tutte le vie e le zone indicate al termine dei lavori saranno asfaltate ex novo. L’Ufficio tecnico comunale nel rilasciare l’autorizzazione agli scavi ha fatto sottoscrivere al responsabile dei lavori un disciplinare tecnico che prevede, tra l’altro, il ripristino stradale a regola d’arte con il rifacimento totale del tappetino di usura per tutta la larghezza stradale.

“Riconoscendo sicuramente un evidente disagio alla popolazione interessata dai lavori si chiede ai concittadini di pazientare per un futuro miglioramento della viabilità e della funzionalità della rete fognaria che dovrà eliminare le criticità riscontrate in questi anni –ha concluso l’assessore Tedesco-. Da parte sua l’Ufficio tecnico comunale vigilerà affinché siano ridotti al minimo i disagi dovuti all’esecuzione dei lavori”.

 

Michele Mininni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here