Margherita di Savoia, avviati lavori campo sportivo “G. Piazzolla”: fruibile entro la stagione agonistica

0
122

L’impianto, chiuso dal termine dello scorso campionato a maggio, era stato segnalato dalla Lega Nazionale Dilettanti come non idoneo all’attività agonistica, per quanto concerne il calcio a 11. A luglio, un sopralluogo effettuato dallo stesso vicesindaco, alla presenza del consigliere comunale Carlo Ronzino, aveva evidenziato diverse criticità anche in relazione alla tensostruttura adiacente, nella quale si svolgono le gare di calcio a 5.

L’impianto più grande presenta erbacce spontanee e tombini aperti e pericolosi per l’incolumità degli eventuali fruitori. Gli spogliatoi sono stati oggetto di occupazione abusiva per uso abitativo.

Il tensostatico, invece, accusa carenze strutturali per l’attività agonistica di calcio a 5. Necessario, provvedere alla messa in sicurezza degli accessi e del telone, al miglioramento degli spogliatoi e della tribuna oltre che degli impianti di aerazione ed illuminazione.

“Rimettere a norma l’intero impianto e ripristinare la legalità – osserva l’assessore Cristiano – significa creare i presupposti necessari per un futuro affidamento in gestione, secondo quanto contemplato dal vigente regolamento comunale sull’utilizzo degli impianti di proprietà comunale”. La società di calcio a 5, Salinis, che milita nel torneo di A2, ha già presentato richiesta di conduzione della struttura, caricandosi dell’onere della manutenzione ordinaria e di quelle straordinaria.

I lavori, effettuati in economia, grazie al supporto interno dei manutentori in mobilità, una volta riscontrata la conformità alle norme federali, consentiranno il rilascio dell’omologazione della Lega Nazionale Dilettanti e della Divisione Calcio a Cinque. “Evitare il ritorno alla fatiscenza attuale – spiega il sindaco Paolo Marrano – è una necessità per la città, per questo intendiamo garantire un servizio di guardiania e di manutenzione ordinaria.Oggi stiamo effettuando un recupero che rappresenta un investimento sul futuro: tramite le diverse associazioni che certificheranno di averne i requisiti, l’impianto potrà essere utilizzato da tanti bambini di Margherita. Questo non è solo un incentivo allo sport cittadino, ma soprattutto un vero progetto sociale in prospettiva”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here