Andria, Misericordia conclude primo corso formazione volontari nella nuova sede

0
89

Il corso ha, di fatto, avviato le attività del Centro di Formazione Specialistica in campo sanitario che in Regione avrà sede nella Città di Andria. La formazione quale primo baluardo per il miglioramento di servizi e professionalità negli interventi. Le Misericordie, infatti, sono sempre in prima linea nel campo del primo soccorso ed ogni volontario avrà a disposizione un nuovo strumento di miglioramento delle proprie competenze.

«La filosofia della Confederazione Nazionale – dice Giulia Dani, valutatrice in rappresentanza delle Misericordie d’Italia – è quella di specializzare in modo gratuito e professionale tutti i propri volontari. Per farlo si è scelto di costituire in ogni Regione d’Italia dei centri di formazione in grado di assicurare il massimo della specializzazione in tutta l’organizzazione». Oggi ogni volontario deve essere necessariamente pronto ad intervenire in ogni circostanza: «In Puglia, il riconoscimento per la Misericordia di Andria – dice Gianfranco Gilardi, Presidente di Conferenza Regionale delle Misericordie – è giunto sia per il lavoro svolto ma anche per la posizione centrale e l’accoglienza della sede da poco inaugurata. Ci piace poter condividere questo riconoscimento con tutte le Misericordie di Puglia che oggi hanno qui un nuovo luogo dove poter migliorare la nostra specializzazione».

Il Centro di formazione avrà inizialmente un equipe formata da quattro professionisti esperti in diversi campi del settore sanitario e della protezione civile. Saranno, infatti, realizzati corsi per soccorritori, BLSD (supporto alla vita), PBLSD (supporto alla vita per i bambini), PTC (traumi) e protezione civile. Una formazione a trecentosessanta gradi riservata ai volontari della Misericordia a titolo completamente gratuito per migliorare sempre più la qualità del servizio offerto dalle varie confraternite regionali.

Le richieste per la prima tre giorni di corso hanno già ampiamente superato le unità disponibili a testimonianza di quanto fosse sentita e necessaria l’attivazione di questo nuovo centro formativo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here