Legge Rifiuti Zero, ultimo “Firma Day” il 31 agosto: i banchetti nella Bat

0
128

Partita il 14 aprile scorso, la campagna ha visto la mobilitazione di circa 300 soggetti sociali organizzati come comitati, associazioni, movimenti, reti, centri , di privati come aziende agricole e librerie e di istituzioni come ecoistituti e Comuni, nonché di numerosissimi singoli cittadini.

In poco più di 4 mesi, in occasione di banchetti, feste, incontri informativi formativi sono state raccolte circa 80.000 firme superando di gran lunga la soglia di 50.000 firme utili a presentare una legge di iniziativa popolare in Parlamento.

Il Comitato promotore nazionale ha scelto sabato 31 agosto come ultimo giorno utile per la raccolta di ulteriori firme. Nella provincia Barletta-Andria-Trani i cittadini potranno aderire, firmando con documento di identità alla mano, recandosi ai banchetti che si terranno a Barletta in Corso Vittorio Emanuele (angolo via Nazareth (dalle 19.30 alle 22.30) e a Bisceglie in via Marconi/piazza Margherita (dalle 16.00 alle 22.00).
Grazie all’impegno dei gruppi sorti a Trani, Barletta, Margherita di Savoia, Canosa di Puglia, Bisceglie e Andria sono state raccolte circa 2000 firme. Ma il lavoro di sensibilizzazione non si ferma.

L’appuntamento del 31 agosto, difatti, risulta essere di particolare importanza anche per la ristrutturazione della gestione rifiuti in Puglia. Anche nella nostra Provincia infatti sono in via di costituzione gli ATO (ambito territoriale ottimale) che si occuperanno dell’impiantistica e gli ARO (ambito di raccolta ottimale) per iservizi di spazzamento, raccolta e trasporto dei rifiuti.

Proprio in seno agli ARO nelle prossime settimane, i sindaci delle nostre città saranno chiamati a redigere i piani industriali, forse ultima occasione per realizzare un progetto realmente sostenibile attraverso l’adozione della Strategia Rifiuti Zero. Con tale iniziativa il Coordinamento Legge di iniziativa popolare Rifiuti Zero Provincia Barletta-Andria-Trani rivendica il proprio diritto a partecipare alla redazione di tali piani così come previsto da convenzioni internazionali e norme europee cogenti nello Stato italiano.

In merito, si terrà una conferenza stampa presso il Coco Cafè (Via Nazareth, 46 – Barletta), sabato 31 agosto alle ore 10.30.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here