Andria premiata a Roma tra i “Comuni Ricicloni 2013”: «Modello per il Sud»

0
167

Andria, per numero di abitanti, nella raccolta differenziata è attualmente al terzo posto in Italia dopo le città di Salerno e Novara.

A premiare il Sindaco e gli amministratori delle altre città che hanno ottenuto, a livello nazionale, i migliori risultati nella raccolta e gestione dei rifiuti, il Presidente Nazionale di Legambiente, Vittorio Cogliati Dezza ed il Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Andrea Orlando.

“Ancora una volta – ha dichiarato il Sindaco Giorgino – Andria balza agli onori della cronaca nazionale per essere città esempio nella raccolta differenziata. Questo riconoscimento prestigioso deve inorgoglire tutta la nostra comunità che può dirsi fiera di un traguardo raggiunto non senza difficoltà”.

“Ci ha fatto piacere – conclude il Sindaco Giorgino – ascoltare le parole del Ministro Orlando il quale, volendo andare incontro alle esigenze dei cittadini virtuosi, ha dichiarato che la Tares sarà oggetto di revisione da parte del governo”.

In pochi mesi siamo passati da circa il 10% a quasi il 70% di media – ha commentato l’assessore all’Ambiente Francesco Lotito -, a dimostrazione che scelte lungimiranti portano a risultati positivi anche nel breve periodo. Auspichiamo che questo nuovo riconoscimento possa spronare quei cittadini, ancora riottosi nel rispettare le semplici regole volte alla salvaguardia dell’ambiente, a divenire civili non gettando i rifiuti nelle periferie e nelle campagne. Ringraziamo la stragrande maggioranza dei cittadini andriesi che si è dimostrata, invece, attenta e rispettosa nell’effettuare la raccolta differenziata. Questo premio appartiene ai cittadini andriesi ed a tutti gli artefici di questo cambiamento epocale per la nostra comunità”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here