Formez PA, la Bat tra le 5 province migliori per “buone pratiche”

0
130

Il risultato è frutto della collaborazione tra la Provincia, attraverso l’operato dei suoi Uffici per le Relazioni con il Pubblico, ed il network Linea Amica.

Infatti, il Ministero per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione, in collaborazione con le Amministrazioni centrali (Regioni, Province e Comuni), ha costituito un network dei contact center ed Urp, denominato Linea Amica, utile a fornire ai cittadini un servizio di informazione ed assistenza nei rapporti con la Pubblica Amministrazione.

Il Settore “Servizi Attivi al Cittadino e Politiche Comunitarie” della Provincia, diretto da Angela Lattanzio, aveva partecipato alle iniziative del network (tra cui la formazione del personale impiegato negli uffici di contatto con il pubblico), mentre la Giunta provinciale aveva sottoscritto, il 3 agosto 2011, un accordo di collaborazione con il Formez Pa, soggetto attuatore del Dipartimento per la Digitalizzazione della Pubblica Amministrazione e l’Innovazione Tecnologica.

Tale accordo, curato dal referente per l’ente Michele Corcella, si è poi tramutato nel miglioramento dell’efficienza dei servizi ai cittadini e nel rafforzamento dei front office provinciali, nella cosiddetta “Fase 2”, rispondendo così alla necessità di trasparenza e di informazione, nonché di formazione del personale impiegato.

Risultato della partecipazione a “Linea Amica” è anche la dotazione di strumenti come il Customer Relationship Management, per la gestione dei rapporti con l’utenza e la reportistica, che, anche dopo la scadenza del predetto accordo (31 maggio scorso), coincidente con il termine della “Fase 2”, rimangono in dotazione agli Urp provinciali.

«Proprio nei giorni in cui abbiamo inaugurato altri due Uffici per le Relazioni con il Pubblico sul nostro territorio (Trinitapoli e Barletta), otteniamo un riconoscimento lusinghiero dal Formez Pa, che ci ha individuato tra le cinque Province italiane cui ispirarsi per buone pratiche – ha commentato il Presidente della Provincia di Barletta – Andria – Trani Francesco Ventola -. Il vantaggio di essere una Provincia giovane e snella ci ha consentito di adeguarci a quegli standard di efficacia, efficienza ed innovazione tecnologica, che i tempi richiedono. Grazie alle varie iniziative realizzate, garantiamo ai nostri cittadini un accesso semplificato ed omogeneo ai servizi informativi ed online dell’ente, meno disservizi, meno rinvii e maggiore capacità di risposta. Oggi – ha poi concluso il Presidente Ventola – i cittadini chiedono alle istituzioni risposte certe in tempi possibilmente rapidi: è quanto stiamo cercando di fare, attraverso l’attivazione di Urp in ogni comune e l’erogazione di servizi tecnologicamente innovativi che rendono il nostro ente sempre più trasparente ed al passo con i tempi».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here