Spinazzola, primo Consiglio comunale dei ragazzi. Sorrenti: «Protagonisti attivi della Città»

0
378

Questi i punti all’ordine del giorno:

1. Convalida degli eletti alla carica di Consigliere Comunale dei Ragazzi ed eventuali surrogazioni;

2. Elezione del Sindaco dei Ragazzi;

3. Giuramento del Sindaco ragazzo/a e consegna della fascia tricolore;

4. Varie ed eventuali.

 Verificate le operazioni di voto, sono risultai eletti i seguenti ragazzi: Ginosa Luca, Valente Francesco, Valentino Giuseppe, Macagnino Carmine, Sorrenti Fulvio, Giacomoantonio Maria, Santonicco Marco, Ferri Diletta, Verde Marialuigia, Leone Chiara, Piero Luigi, Ariuolo Basile Antonio e Galgano Rossella.

 “Il C.C.R. rappresenta una vera forma di partecipazione attiva, e quindi strumento reale ed essenziale attraverso il quale i ragazzi si pongono come primi attori della vita del nostro paese, specialmente in relazione a tematiche relative al territorio, al sociale, all’istruzione ed alla tutela dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza”, dichiara Sorrenti.

“Con questo progetto inedito per il nostro Comune, potremmo finalmente mettere in atto politiche volte alla formazione nei ragazzi di una coscienza democratica che attraverso la scuola, supporto insostituibile, porterà gli adolescenti ad avere rispetto dell’altro, ma ancor di più solidarietà, tolleranza, disponibilità al dialogo e ricerca delle soluzioni condivise.

Devo ringraziare l’assessore Giuseppe Blasi per l’apporto dato al progetto, inoltre un ringraziamento va dato anche al dirigente scolastico Prof.ssa Grazia Ruggiero, per l’ampia disponibilità dimostrata nel conseguire di “concerto” questo progetto e alle docenti che hanno seguito l’iter didattico; ed infine un grazie particolare ai veri protagonisti del domani: a tutti gli splendidi ragazzi eletti ed elettori.

Il C.C.R. sarà dunque, luogo di formazione e di utilizzo di quei valori come strumenti utili del fare, a progettare e proporre, ad evidenziare e stimolare, non solo, ma sarà anche luogo di educazione e di scoperta per la crescita delle coscienze civili e democratiche del paese”, conclude il consigliere.

L’Amministrazione Comunale invita tutta la cittadinanza a partecipare.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here